La quinta e ultima regola d'oro da seguire per avere la pancia piatta è fare dei massaggi all'addome. Massaggiare la pancia stimola la micro-circolazione, favorisce la digestione e il rinnovamento cellulare e combatte la ritenzione idrica e soprattutto l'accumulo di grassi. Se vuoi evitare le creme snellenti, c'è un massaggio molto efficace che puoi fare: afferra la pelle della pancia con una o due mani, tra il pollice e l'indice, e falla scorrere tra le dita. Questa tecnica è un po' dolorosa, ma molto efficace, perché finalizzata a evitare le inflitrazioni cellulitiche nel tessuto congiuntivo della pelle. Un altro tipo di massaggio è il seguente: scegli una crema a base di oli essenziali di finocchio o ippocastano, ed esegui piccoli movimenti circolari sull'addome, orari e antiorari, per qualche minuto. Se abbini questi massaggi a una respirazione lenta e corretta, avranno un effetto sorprendente. Anche il massaggio shiatsu può essere un ottimo alleato per sgonfiare la pancia. Questa tecnica contribuisce a regolare l'appetito grazie alle pressioni che si effettuano nei meridiani della milza e del cuore, donando così armonia alla digestione e migliorando lo stress psico-fisico. Il risultato è una sensazione di calma e leggerezza.
Indumenti sexy per definizione. Vado a elencarli. Prima fra tutte la guêpière di pizzo nero, segue il body nero super sgambato e tangato sul didietro con filura ca fa sepultura [filo che porta alla tomba], le calze autoreggenti, la minigonna, il tacco a spillo, l'unghia laccata rossa con rossetto annesso e per finire il reggiseno pushup. Questa, nell'ordine, la hit parade del sexy vestito.
La fase di raggiungimento è quella in cui si raggiunge finalmente l’equilibrio dietetico. Si incrementa l’apporto dei carboidrati e la dieta diviene maggiormente equilibrata; si tratta di una fase molto importante perché il soggetto dovrebbe imparare in prima persona a gestire la sua alimentazione senza riacquistare peso. Anche in questa fase dovrebbe poter essere possibile perdere almeno uno o due kg di peso.
Questo perché quando il corpo lavora con i pesi ed a corpo libero inizia a consumare acqua e le energie fornite dai carboidrati assunti prima dell’allenamento. Quando andrete a fare attività aerobica il corpo avrà già usato le energie disponibili, perciò andrà a bruciare le riserve di grasso molto più efficientemente, mentre se fatta all’inizio l’attività aerobica brucia prevalentemente acqua e poco più per i primi 30 minuti.

Il primo, quello più tradizionale, si basa sull'ossidazione diretta dei lipidi all'interno delle cellule muscolari. Questo tipo di attività fisica deve avere le seguenti caratteristiche: lunga durata (non meno di 25-35', fino a 60-90') e intensità compresa nella così detta fascia aerobica, tendenzialmente lipolitica, che varia in base alla soggettività ma è sempre inferiore alla soglia anaerobica. In pratica, più a lungo ci si allena a intensità moderate, più aumenta lo smaltimento dei lipidi (utilizzati per sopperire alle richieste energetiche dell'allenamento)
Almeno due o tre mesi prima. Sembra un tempo infinito, ma credeteci, è necessario. Prima di tutto perchè potreste voler cambiare idea suqualche tipo di fiore, oppure ne vedete dopo un po' uno che potrebbe piacervi molto di più, ma soprattutto tenete in considerazione il volume di quest'ultimo e al tempo che potrebbe essere necessario per realizzarlo o nel caso in cui voleste una tipologia di fiore non proprio di stagione, dovrà essere ordinato e a volte ci mette diverso tempo!
Salve a tutti, ho appena letto questo articolo che ho trovato interessante assieme ai vari commenti postati e ho deciso di commentare anche io con una domanda. Da marzo ho seguito una dieta abbinata al lavoro pesante che svolgevo (manovale) e fino ad ottobre sono riuscito a perdere oltre 30 kg, purtroppo oltre all’eccessivo peso perduto ho perso anche tonicità all’addome e nonostante le molte ore di attività fisica con costanza ed impegno non ho ottenuto risultati, da un mese a questa parte, inoltre, ho dovuto introdurre nella mia alimentazione cibi molto calorici sotto consiglio medico per riuscire ad aumentare lievemente di peso ma ho notato che la pancia oltre a non essere tonica è flaccida più di prima e sembra essere piena di “acqua”. Può essere adipe o sono solo liquidi?
io non mangio la carne , e neanche formaggi tranne il parmigiano , per pranzo l’insalata e la più comoda ,la sera ,1 volta pesce ,Hamburg di soia , le gallette di mais al posto del pane ,frutta e verdura ,sono molto attento all’alimentazione ,e le dosi non sono mai eccessive ,giuste ,vado 3 volte alla settimana in palestra ,o un bel fisico ,ma quando mi siedo ,un disastro ,la pancia si rilassa ,che fare ?
Il vestito è importante nelle relazioni sociali: sappiamo che per certe occasioni è meglio indossare certi abiti e non altri; i vestiti servono per sedurre e piacere , per essere ammirati, o semplicemente per sentirci ‘a posto’, rispettabili agli occhi degli altri. Il vestito è quindi una specie di ‘maschera sociale’ che ci permette di essere a nostro agio con gli altri, di sentirci parte di un gruppo.
Se il vostro peso ricade nell’intervallo superiore del peso considerato sano e soffrite di alcuni dei fattori di rischio correlati al sovrappeso, probabilmente vi sarà consigliato di perdere almeno il 5-10% del peso per diminuire i fattori di rischio. Le ricerche dimostrano che un dimagrimento di questo genere apporta benefici significativi per la salute, anche se il paziente continua a essere in sovrappeso.
Mi chiamo Chiara, ho 47 anni…sono in menopausa e circa 4 mesi fa ho smesso di fumare..in quest’ultimo periodo ho accumulato un po di grasso sulla pancia e fianchi..Non faccio una vita sedentaria, mangio regolarmente e salutare,da circa 20 giorni faccio 50 minuti di corda,alternando sprint e normale… Non ho notato nessun miglioramento.. questo mi drmoralizza..dove sto sbagliando? Questo corpo non risponde più come una volta…
Non tentare di dimagrire troppo in fretta. Le diete crash e i farmaci che promettono di perdere peso sono in genere dannosi per la salute e non sono efficaci nel lungo periodo. Resisti alla tentazione di prendere la via "facile" e attieniti invece a uno stile di vita sano; in questo modo, perdi peso e mantieni quello ottenuto nel lungo periodo, oltre a migliorare le condizioni di salute.
Cari sposini, avete già pensato a come   addobbare i tavoli durante il ricevimento?   I tavoli saranno, con tutta probabilità, i luoghi dove gli sposi trascorreranno la maggior parte del tempo quindi anche gli allestimenti che sceglierai saranno importanti, per   rendere ancora più accogliente e originale il banchetto nuziale. L’importante è che, pur raccontando qualcosa di te e del tuo futuro marito, siano eleganti e misurati.

Perdere peso è abbastanza difficile per molti di noi, ma in ultima analisi si riduce a numeri: mangiare meno calorie per perdere peso velocemente. Se siamo riusciti a capire come perdere peso velocemente, tutti sarebbero raggiungere facilmente i loro obiettivi di peso. Ma non disperate, questi suggerimenti utili vi insegnerà come perdere peso velocemente.
Eppure, nonostante il ruolo importante che giocano, i tessuti per abiti da sposa non sono così noti tra le spose, spesso si fa fatica a distinguere tra seta e raso, tra mikado e duchesse e tra tipi di tessuti apparentemente simili, ma in realtà molto diversi tra loro. Esistono tantissimi tipi di tessuto per abiti da sposa, alcuni più indicati di altri per determinati modelli e spesso la scelta di impiegare chiffon invece di georgette, tulle piuttosto che voile, dipende in buona sostanza dalla linea che si desidera regalare all’abito da sposa e da ciò che dovrà trasmettere alla sposa che vorrà indossarlo.

I muscoli sono lo “strumento” più importante per bruciare i grassi del corpo. Perché incrementino questa loro preziosa attività è necessario aumentarne le dimensioni. Avere più muscoli significa consumare più ossigeno e calorie (il grasso brucia solo in presenza di ossigeno), soprattutto a riposo, quando leggiamo, guardiamo la televisione o dormiamo. Sì, perché anche nel sonno si bruciano calorie.


Trovare l’abito da sposa dei vostri sogni da indossare nel giorno più bello della vostra vita è sicuramente una delle emozioni più belle che proverete durante l’organizzazione del matrimonio. Ma, prima di arrivare a quel meraviglioso momento, è opportuno essere preparate e avere una serie di informazioni utili per poter scegliere tra tanti abiti da sposa, quello perfetto.
Abito da sposa e cerimonia su misura corto, realizzato in chiffon con scollo dritto senza spalline. Sul decollette è apllicato un fiore in tessuto da cui parte una fascia che gira intorno all'abito e forma un leggero coprispalle se tirata su. Chiusura sul retro con zip.L'abito non è preconfezionato, ma sarà realizzato appositamente per te e cucito sulle tue misure.
Abbiamo bloccato il tablet in una custodia imbottita per proteggere il tablet, quindi prendiamoci un momento per proteggere il bambino dal tablet a sua volta. I bambini usano spesso le cuffie sui loro tablet, perché diciamocelo: chi vuole ascoltare Thomas the Tank Engine sullo sfondo? Sfortunatamente, ciò significa che i bambini possono facilmente abbassare il volume fino a livelli che danneggiano l'udito in background senza che nessuno ci se ne accorga.
In particolare, nell’abito da sposa corto classico il corpetto è solitamente in pizzo. In questo caso, esso può essere ornato con perline, paillette, pietro o altro. Lo scollo, poi, può essere a cuore, mentre sul retro si può trovare un’apertura a V. Per quanto riguarda i tessuti della gonna dell’abito nuziale corto, invece, spesso viene impiegato il tulle, che può contribuire a dare maggiore volume.
Tra gli abiti da sposa in pizzo, quelli che sono maggiormente ricercati, in particolare dalle giovani spose, sono senza dubbio gli abiti da sposa in pizzo francese. Sia che si tratti di un abito a manica lunga, sia che si tratti di un abito a tre quarti di pizzo in trasparenza, la sposa avrà di certo un aspetto romantico e ‘classico’; scegliere un abito da sposa che abbia la schiena velata di pizzo, invece, abbinerà alla sensualità anche un pizzico di modernità! Insomma, con gli abiti da sposa in pizzo potrete scegliere davvero tra una vastità di caratteristiche! https://www.youtube.com/watch?v=Hm1zo-Wx1jE
La maggior parte dei browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) sono configurati per accettare i cookie. Tuttavia, la maggior parte dei browser permette di controllare e anche disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del browser. Ti ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto. https://www.youtube.com/watch?v=8bshv_9HWw4
×