Pensi che l'etichetta della moda elegante per lui sia ferma a stilemi classici ormai superati? La vetrina di abiti slim fit proposta da Zalando è pronta a rivoluzionare i tuoi paradigmi fashion, svelandoti il nuovo volto trendy, dinamico e 100% contemporaneo della raffinatezza al maschile. Dimentica tagli ampi e rigorosamente dritti, spalle oversize e linee austere: oggi i completi per lui sono slim proprio come i jeans washed! Dallo sposo all'altare al businessman in tele-conferenza, l'autentico gentiluomo del nuovo millennio sfoggia un outfit ben aderente alla figura, in grado di esaltare al meglio la sua silhouette, slanciandola e allungandola. Anche i meno affezionati al dress code elegante si riscopriranno così fan dei completi da uomo dalla vestibilità attillata, l'ultima tendenza in tema di business & formal wear.
Il matrimonio è un   rituale antico nella storia dell’essere umano, e come tale è circondato da  tradizioni e superstizioni da rispettare, affinché tutto si svolga nel migliore dei modi. In Italia ce ne sono tantissime, e ogni regione ha le proprie. Oggi ripercorreremo insieme, cara sposina, quali sono quelle da rispettare affinché il tuo matrimonio sia lungo e felice!
Mangia alimenti ad "apporto calorico negativo"[4]. Se esistano davvero alimenti ad apporto calorico negativo non è ancora stato chiarito. Secondo la teoria, alcuni alimenti richiedono così tanta energia per essere digeriti che mangiarli ti permette di bruciare più calorie di quelle contengono. Anche se non bruci calorie grazie a questi cibi, certamente non ne assumerai molte.
Il raso è un tessuto leggermente lucido, raffinato e di ottima vestibilità, mentre lo chiffon si contraddistingue per la sua eleganza e leggerezza, così come il pizzo. L’organza è un tessuto elegante e sensuale, ottimo per creare effetti di trasparenza, mentre il tulle, caratterizzato per la sua particolare morbidezza, è perfetto per giocare con le gonne ampie. Infine, il taffetà: è un tessuto più rigido, capace di modellare le forme della futura sposa. https://www.youtube.com/watch?v=mDHGaU_jGrQ
×