C’è un grande mito che ruota intorno al fitness e alla perdita peso, quello del dimagrimento a zone. Alcuni dei cosiddetti “guru del fitness” affermano che l’unico modo per eliminare la pancia e ottenere gli addominali scolpiti è quello di fare centinaia di “crunch” ed esercizi mirati. Ma nulla potrebbe essere più sbagliato di questo, e sai perché?
L’allenamento anaerobico gioca invece un ruolo importante nella crescita muscolare e anche nel dimagrimento: aumentando la massa magra e tonificando tutto il corpo, sarà più semplice per il nostro organismo bruciare il grasso in eccesso, inoltre eseguendo degli esercizi chiave, massimizzeremo il dimagrimento e doneremo al nostro corpo una forma e delle proporzioni invidiabili.
Anche se le “diete alla moda” offrono una soluzione rapida, esse sono spesso malsane e privano il corpo dei nutrienti e delle calorie di cui ha bisogno, portando la maggior parte delle persone a tornare ad abitudini tutt’altro che salutari dopo aver raggiunto il peso desiderato. Sono sconsigliate le diete fai da te, per dimagrire in modo sano dovete rivolgervi ad un dietologo.
Dimagrire velocemente con pochi facili accorgimenti si può, ma questo non deve diventare un’ossessione. Fissarsi troppo sul voler dimagrire velocemente potrebbe condurvi all’effetto contrario a causa dello stress, per questo è importante concedersi momenti di relax e divertimento. Lo yoga anche se siete principianti vi farà benissimo per mantenere il giusto equilibrio psico-fisico e una volta imparate le basi potrete procedere con questi 5 esercizi di yoga per perdere peso.

Ed è importante sapere che tutti i muscoli contribuiscono a ridurre il grasso in tutte le regioni corporee. Ciò significa che anche i muscoli del dorso o delle spalle contribuiranno a bruciare il grasso addominale o delle natiche. Di conseguenza, una dieta con il giusto apporto di proteine, carboidrati e grassi, e suddivisa in sei piccoli pasti, contribuirà a mantenere tonici e attivi tutti i muscoli e a bruciare l’adipe di ogni distretto corporeo, anche quello addominale, a tutto vantaggio della tonicità della pancia.
Se dovessimo spiegarvi cosa è il grasso viscerale, vi diremmo di immaginare il vostro cuore ‘incartato’ in una pellicola che lo protegge: più questa pellicola (ossia lo strato di grasso viscerale) si appesantisce, più i nostri organi interni, come appunto il cuore, faticheranno a lavorare, perché compressi dall’ingrandirsi della stessa membrana che li dovrebbe proteggere. Quando aumenta infatti il grasso viscerale, la membrana in questione aumenta di volume e di peso, restringendo lo spazio vitale dell’organo che custodisce, degenerando poi in colesterolo.
La percentuale dei soggetti interessati dal problema cresce all’aumentare dell’età, complice probabilmente una maggior sedentarietà, e tendenzialmente è un problema che affligge in modo maggiore gli uomini rispetto alle donne (sono in sovrappeso il 44% degli uomini contro il 27,3% delle donne, sono obesi il 10,8% degli uomini contro il 9% delle donne).
Questo regime è usato solitamente dalle attrici di Hollywood per perdere peso velocemente prima di girare un film. Si tratta solitamente di un lasso di tempo tra 10 e 15 giorni. Si mangia solo frutta per una settimana. I Frutti consigliati sono solitamente esotici, ma tutti i frutti sono consentiti tranne le banane. Si può mangiare quanto si vuole, ma dovrai consumare i frutti in un intervallo di 2 ore ogni volta. Dopo 7 giorni, si può iniziare a mangiare normalmente, ma a seguito di una nutrizione equilibrata.
Per sapere quale percentuale avete di massa grassa e massa magra, e capire quindi come dovrete andare a lavorare in maniera specifica, esistono delle pedane impedenziometriche, ossia delle pedane simili a bilance che però, oltre a dirvi il vostro peso totale, grazie ad piccolo circuito elettrico che indolore passerà nel vostro corpo, sapranno specificarvi anche tutte le percentuali che compongono la vostra massa totale: massa grassa, massa magra, massa ossea, idratazione, grasso viscerale, ecc. così da poter lavorare in maniera mirata e non casuale sulla perdita del vostro peso.
L’abito da sposa sottoveste è una variante dell’abito da sposa a tubino, con cui ha in comune la mancanza totale di volume. La differenza è nel tessuto e nella struttura: l’abito da sposa sottoveste scende lungo il corpo in maniera morbida e scivolata, proprio come il capo di lingerie da cui prende il nome e il tessuto in cui è realizzato, leggero e lucido (spesso seta, raso o duchesse) avvolge la silhouette della sposa come una seconda pelle, evidenziandone le forme più pronunciate. L’abito da sposa sottoveste è essenziale, certo, ma estremamente elegante, reso incantevole anche dall’ampia scollatura che evidenzia le forme del seno e dalle spalline sottili che, spesso, sulla schiena, sono arricchite da strass e dettagli luminosi o ricami in pizzo.

Ma quello della Gatorade è solo un esempio, in realtà le bevande ricche di zuccheri che assumiamo ogni giorno sono diverse (basta guardare l’infografica!). E persino i succhi di frutta, adorati dai bambini e considerati come “bevande salutari e nutrienti”, in realtà contengono una quantità di zuccheri pari, se non superiore, a quello delle bibite gassate.


L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.
Consuma una quantità moderata di grassi saturi. Sono ancora in corso degli studi sulla pericolosità o meno dei grassi saturi. Dal momento che i grassi generalmente contengono una quantità maggiore di calorie e il tuo obiettivo è quello di dimagrire e ridurre il grasso corporeo, limita il consumo di questo tipo di grassi. Questi grassi sono presenti nei prodotti di origine animale come il burro, i formaggi ad alto contenuto di grassi, la carne rossa e il lardo.[19]
Ci sono poi alcune usanze che riguardano i giorni del matrimonio. Infatti, mentre in Italia si dice che “Né di Venere né di Marte non si sposa non si parte, né si dà principio all’arte”, perché sembra che proprio in quei giorni siano stati creati gli spiriti maligni, in Norvegia gran parte dei matrimoni si celebra proprio il venerdì, perché si dice sia il giorno romantico per eccellenza, protetto dalla Dea Venere.
Se sei interessato agli accessori per computer, hai sicuramente notato la tendenza verso le tastiere meccaniche. Il loro click-clack soddisfacente e le opzioni di personalizzazione profonda sono attraenti per una vasta gamma di persone. Ma questa gamma non include tutti ... e se non sei un appassionato di schede meccaniche, probabilmente ti senti un po 'trascurato.

Come vedi abbiamo parlato molto di forme degli abiti in base alla morfologia del corpo. E’ quello che dovresti fare tu prima di scegliere un abito così importante. Seguici sul nostro canale you tube per scoprire tanti video free interessanti shakeyourstyle.it oppure vai sul sito www.shakeyourstyle.it per scaricare il report gratuito sulle forme del corpo!


D'altro canto, non è possibile ignorare l'opinione di chi opera sul campo e di certi culturisti di alto livello; escludendo per un attimo la nutrizione (integratori, notificati e non) e la chimica (farmaci dopanti), vari professionisti riportano un miglioramento notevole dei risultati aumentando significativamente il volume di allenamento e diminuendo l'intensità. Potrebbe anche trattarsi dell'aumento ossidativo diretto causato dal maggior impegno energetico. Se così fosse, lo stesso risultato sulla pancia potrebbe essere ottenuto facendo una camminata di un'ora, piuttosto che 1.000 addominali per volta.
Allo stesso modo, certi distretti mostrano una sensibilità differente all'accumulo di grassi. Il tessuto adiposo localizzato nell'addome (distribuzione androide, tipica degli uomini) viene colpito prima dal catabolismo rispetto a quello su fianchi e glutei (distribuzione ginoide, tipica delle donne). Inoltre, chi presenta una conformazione a mela (la prima) dimagrisce più facilmente di chi manifesta una conformazione a pera (la seconda). Esistono molte donne e pochi uomini con la pancia piatta ed i fianchi-glutei prominenti, ma anche molti uomini e poche donne con la pancia prominente ed i fianchi-glutei magri. E' anche importante tenere a mente che il tessuto adiposo dei soggetti con deposito androide è predisposto all'ipertrofia degli adipociti (per la secrezione dell'ormone cortisolo, più frequente nell'uomo); al contrario, quello dei soggetti con deposito ginoide risulta maggiormente orientato all'ipertrofia e all'iperplasia (aumento del volume e del numero, per la presenza degli estrogeni, più frequenti nelle donne). Queste caratteristiche sono molto influenzate dallo stato di nutrizione nell'infanzia.
Per capire la quantità di proteine che ognuno di voi dovrà consumare ogni giorno vi consigliamo, se ne avete la possibilità, anche di fare una misurazione con le suddette pedane impedenziometriche da un nutrizionista, da un personal coach o da un dietologo, in modo che sia un professionista a farvi il calcolo iniziale in base alle vostre esigenze ed in base alla vostra composizione corporea. Assolutamente NO alle diete dell’amico o del vicino di casa, quello che arriva da te e dice ‘prova questa dieta che mi hanno dato, ho perso chili in pochissimo tempo!’. Se quella dieta gli è stata data da un professionista, questo avrà lavorato sul SUO fisico, sulla SUA struttura, non sulla vostra! Meglio spendere qualche soldo in più ma essere certi di quello che andremo a fare, il nostro corpo va protetto sempre, è il patrimonio più importante e delicato che abbiamo!
Un esempio di cibi che aiutano a bruciare i grassi sono le fibre che hanno un rilascio lento di energia e quindi posticipano il senso di fame, la frutta e la verdure che contengono molta acqua, ideali da assumere prima dei pasti in modo tale da «tappare il buco», gli alimenti altamente proteici come il pesce e o la carne bianca che fanno sentire pieni o i peperoncini che stimolano il metabolismo perché aumentano la temperatura corporea e quindi inducono il corpo a bruciare più calorie.
Bypass gastrico “Roux en Y”. Il chirurgo usa i punti di sutura per creare una piccola sacca all’interno dello stomaco: in questo modo il paziente si sentirà sazio prima del normale. La sacca viene attaccata alla parte intermedia dell’intestino tenue, quindi il cibo bypassa la parte superiore dell’intestino tenue e lo stomaco, facendo diminuire la quantità di calorie e sostanze nutritive assorbite dall’organismo.
Chi già durante l’infanzia è in sovrappeso corre un rischio maggiore di diventare obeso in età adulta. I bambini in sovrappeso possono iniziare a soffrire di problemi connessi al peso, come l’ipertensione e il diabete, già in tenera età. Si può capire se un bambino è in sovrappeso o obeso usando l’indice di massa corporea specifico per i bambini e gli adolescenti.
In merito alle concentrazioni, quella del sangue è più o meno costante (regolazione oncotica e osmotica); se così non fosse, comparirebbero alcuni squilibri molto gravi per la salute. Al contrario, c'è la possibilità che i fluidi interstiziali si arricchiscano di molecole ordinarie o tendenzialmente obsolete (alcuni le chiamano “tossine”), le quali esercitano a loro volta un effetto osmotico aggravando la ritenzione idrica; un esempio molto indicativo di questo principio fa parte anche della formazione di cellulite.
© 2010-2019 La Cuochina Sopraffina è un marchio registrato di Veruska Anconitano - Tutti i diritti riservati - Questo blog non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i diritti su testi, fotografie e codice presenti su questo sito, ove non diversamente indicato, sono copyright della proprietaria di questo sito e quindi tutti i diritti sono riservati. Non è autorizzata la pubblicazione dei testi e delle foto che non consentano il link al contenuto originale. Ogni violazione alla presente potrà essere perseguita legalmente.
Logistica di Amazon è un servizio offerto ai venditori grazie al quale è possibile stoccare i propri prodotti nei magazzini di Amazon, che si occuperà direttamente dell'imballaggio, spedizione e dei servizi al cliente. Qualcosa di veramente speciale che speriamo ti piaccia: Gli articoli gestiti da Logistica di Amazon beneficiano della Spedizione gratuita per ordini superiori a EUR 29 e Amazon Prime.
Monopetto, doppiopetto, con panciotto e cravatta o senza, bavero o colletto coreano, gli abiti slim fit garantiscono un outfit di pura classe rivisitata in senso ultra contemporaneo. Le tendenze urban virano all'oversize, mentre quelle dell'abbigliamento distintivo si ancorano saldamente a linee fascianti e strette, che definiscono il fisico e comunicano un'allure androgina squisitamente glamour. Se stai scegliendo il tuo blazer passepartout per l'ufficio, da abbinare a uno spezzato con chino a contrasto e camicia bianca, ti suggeriamo di dare uno sguardo anche alle nostre offerte per cinture classiche da uomo, da scegliere in pendant con il colore delle scarpe. I pantaloni eleganti in vetrina su Zalando non lasceranno spazio all'indecisione, riuscendo a soddisfare ogni esigenza e gusto, perfino di quanti non riescono a separarsi dal caro vecchio paio di jeans!
L'esercizio migliora per eliminare il rotolino non è il crunch ma quello che vedete nella foto sopra (la plank laterale). Funziona perché tutta la fascia laterale del corpo è impegnata a sostenere il nostro peso. In più, quando ci si abbassa e ci si risolleva facendo perno sui fianchi, gli addominali obliqui lavorano in modo molto più intenso che in qualsiasi altro tipo di esercizio.
L’aceto di mele aiuta a dimagrire ma, soprattutto, tiene bassi i livelli di insulina che consentono di rompere i grassi e aiutano il dimagrimento. Non solo, perché l’aceto di mele è anche drenante e depurativo oltre ad essere considerato un alimento termogenico, che aiuta ad accelerare il metabolismo. Scopri di più sull’aceto di mele cliccando qui.
Infine un trucco per dimagrire in una settimana è quello di introdurre in tutti i pasti le proteine magre le quali presentano diversi aspetti per perdere peso. Prima di tutto sono un ottimo nutriente che non solo sazia prima ma impiega più tempo ad essere digerito. Infine le proteine sono utili a mantenere la massa magra del corpo, che è quella che non dobbiamo perdere mentre dimagriamo. Le proteine migliori da assumere sono quelle di uova, manzo, pesce e pollo.
I depositi di grasso addominale nelle donne, quelli che si accumulano intorno agli organi interni, aumentano il rischio di sviluppare il diabete e le malattie cardiache. Fortunatamente questo tipo di grasso è metabolicamente attivo e può essere ridotto in fretta grazie ad una combinazione di dieta, esercizio fisico e abbassamento del livello di stress. Puoi tenere sotto controllo il grasso addominale regolando la produzione di ormoni dello stress e accelerando il tuo metabolismo.
Non saltare i pasti, soprattutto la prima colazione, che deve rimanere abbondante ma nutriente e leggera. Cereali, frutta, yogurt e altri alimenti proteici sono l’ideale per iniziare la giornata. Mangiare una banana dopo aver fatto una lunga passeggiata di primo mattino, per esempio, è un’ottima idea per favorire il dimagrimento senza rinunciare a vitamine e nutrienti necessari per affrontare le attività quotidiane.

Man mano che il nostro corpo si abitua a questi ritmi, possiamo decidere di modificare i tempi aumentando la durata degli esercizi e accorciando quella del riposo. Così facendo eviteremo che il corpo si adatti eccessivamente a questo allenamento e continueremo a bruciare nel tempo, migliorando la nostra capacità di resistenza e massimizzando i risultati. Questi tipi di allenamento andrebbero praticati almeno 2 o 3 volte a settimana.


Ti sei mai chiesta, cara sposina,   perché le fedi sono realizzate proprio in oro?   L’oro, nella religione Cristiana,   simboleggia l’eternità, soprattutto quando è giallo. Non è un caso che gli sfondi dei dipinti religiosi siano realizzati proprio su fondali di questo colore e che le aureole dei santi siano spesso realizzate in oro. Inoltre la fede non dovrebbe avere pietre, per non interrompere la perfezione data dalla sfera.
Anche se può arrivare a far perdere fino a 10 kg in 14 giorni, questa dieta è fortemente da sconsigliare. Essa, infatti, è un esempio di dieta sbilanciata, ipocalorica, che nonostante consenta di dimagrire, fa perdere principalmente i liquidi accumulati in eccesso e ci sembrerà di essere più sgonfie, senza nemmeno aver fatto troppi sacrifici, grazie alla presenza di gelato e pizza (che possono essere concessi come una tantum in un'alimentazione corretta ma saltuariamente, non come abitudine quotidiana), ma il gonfiore tornerà appena si riprende a mangiare in modo normale.
Salve, sono alta 170 e peso 56 kg. Pratico regolare attivita' fisica 3 volte la settimana, facendo un'ora di esercizi a corpo libero e pesi lavorando addome gambe braccia, e circa 40 min di cardio. Il mio problema è il giro vita che nell'ultimo anno nonostante attivita' e alimentazione corretta è lievitato. Tieni conto che io ho sempre avuto la vita da vespa. Come posso fare per ovviare a questo problema che tra l'altro mi fa veramente vivere male perchè le ho provate tutte compreso un ciclo di 12 sedute tra massaggi e drenaggi con i macchinari ma niente da fare...Attendo con ansia notizie grazie.  

I tessuti, alcune parti più di altre, mostrano una sensibilità chimico-regolatrice piuttosto differente agli stimoli catabolici e anabolici. Ad esempio, il tessuto muscolare tende a degradarsi con estrema lentezza rispetto al tessuto adiposo; ciò dipende dal fatto che l'organismo cerca di ostacolare il catabolismo muscolare mentre promuove lo smaltimento del grasso (nel rispetto delle specifiche funzioni biologiche).


•Ecco un esempio di colazione per una pancia piatta: 250 ml di latte magro miscelato a caffè d’orzo e 5 g di proteine di siero di latte; 1 fetta di pane integrale con 2-3 cucchiaini di sciroppo d’acero, miele o marmellata; 1 frutto di stagione. Per gli intolleranti al latte, utilizzare latte di mandorle o di riso e proteine dell’albume d’uovo (le trovi nei negozi specializzati in integratori per lo sport).

Come vedi abbiamo parlato molto di forme degli abiti in base alla morfologia del corpo. E’ quello che dovresti fare tu prima di scegliere un abito così importante. Seguici sul nostro canale you tube per scoprire tanti video free interessanti shakeyourstyle.it oppure vai sul sito www.shakeyourstyle.it per scaricare il report gratuito sulle forme del corpo!
Mantieni il contatto con la vecchia vita. Solo perché hai una nuova vita che stai imparando a vivere, non vuol dire che devi completamente tagliare tutti ponti con la vecchia. In un primo momento potrebbero nascere sentimenti di tristezza, nostalgia e rimpianto, ma i contatti con quella vecchia possono contribuire a fortificarti in questa nuova fase.
L'equilibrio nutrizionale prevede una ripartizione dei macronutrienti energetici pari a: circa il 45-65% di carboidrati, il 25-30% di lipidi ed il resto dell'energia rimanente in proteine; le percentuali possono variare leggermente. Inoltre, la dieta deve garantire l'apporto di sali minerali e vitamine, oltre che di fibre ed altre componenti nutrizionali (fitosteroli, lecitine, polifenoli ecc)
L’abito da sposa stile impero è decisamente molto regale. Il modello prevede il taglio di divisione tra corpetto e gonna proprio sotto il seno, evidenziato, talvolta, da un nastro o da applicazioni luminose. La sua struttura lo rende perfetto per chi ha un décolleté da evidenziare, ma fianchi molto generosi e pancia non proprio piatta da nascondere.
Quando si parla di grasso (o adipe) corporeo, di solito si pensa che quanto più questo tessuto è abbondante, tanto maggiore è il rischio di incorrere in patologie. Questo è vero solo in parte. Infatti, ciò che conta di più ai fini della valutazione del rischio per la salute è il tipo di grasso e la sua distribuzione, non la quantità assoluta. Pertanto, una persona meno grassa di un’altra, ma con una localizzazione e una distribuzione del grasso più sfavorevole, potrebbe essere più a rischio, anche se questa persona è normopeso.
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Useremo queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.

Si SCONSIGLIA di fare un uso frequente di salumi e formaggi grassi (ad esclusione dei 5 o 10g di parmigiano sul primo piatto del pranzo); eventualmente, prediligere roast-beef, prosciutto crudo dolce sgrassato, bresaola e prosciutto cotto sgrassato in porzioni di circa 70-100g (se in sostituzione alla pietanza serale, la metà se inseriti a pranzo dopo il primo piatto). https://www.youtube.com/watch?v=53Bo_28Bx-E
×