Una volta scelto l’abito, sarà importante anche valutare che scarpe indossare: dai sandali alle scarpe con il tacco, dagli stivaletti alle ballerine, ogni scarpa è perfetta se s’intona con il vestito, la location e, soprattutto, le caratteristiche della sposa che dovrà sentirsi a suo agio e meravigliosa con le scarpe che l’accompagneranno per tutta la giornata.
«Il grasso non contiene acqua ed è senza elettroliti – conclude Ferrero – E il tessuto adiposo oppone maggiore resistenza rispetto ai tessuti magri o all’acqua: grazie a questo si riesce a determinare la presenza di grasso viscerale. L’esame è poco costoso e riproducibile e serve per vedere i cambiamenti, se il grasso si mobilizza: è un bell’ incentivo, funziona come un feedback che si può ripetere mensilmente durante un dimagrimento, oppure una volta l’anno.»
Si SCONSIGLIA di fare un uso frequente di salumi e formaggi grassi (ad esclusione dei 5 o 10g di parmigiano sul primo piatto del pranzo); eventualmente, prediligere roast-beef, prosciutto crudo dolce sgrassato, bresaola e prosciutto cotto sgrassato in porzioni di circa 70-100g (se in sostituzione alla pietanza serale, la metà se inseriti a pranzo dopo il primo piatto). https://www.youtube.com/watch?v=53Bo_28Bx-E
Un misto di eleganza e incredibile sensualità regalano agli occhi di chi vi guarderà gli abiti da sposa in pizzo a sirena. Il punto, però, è che si tratta di un abito non adatto a tutte le donne, poiché ‘seleziona’ da solo la donna che lo deve indossare: l’ideale è avere un corpo slanciato e snello, ma non magrissimo. La cosa importante per chi sceglie di indossare un abito da sposa in pizzo a sirena è quella di avere una giusta proporzione tra seno, vita e fianchi, per ottenere la celebre forma a clessidra che questo abito da sposa, come nessun altro, riesce a regalare. La prima cosa, quindi, è guardarsi allo specchio e capire se questo è l’abito che fa per noi!
Se, ad esempio, tuo figlio è abbastanza vecchio per selezionare le proprie app nell'app store o hanno interesse per i podcast, è possibile attivare le impostazioni qui (nelle categorie App e Music, Podcasts & News, rispettivamente per il nostro esempio) per limitare i contenuti per adulti. Sebbene non sia una soluzione perfetta (i rating di maturità a volte sembrano arbitrari e potrebbero non adattarsi perfettamente all'idea della tua famiglia di ciò che è appropriato per l'età) offre una buona via di mezzo per le interpolazioni e i giovani adolescenti.
Per chi ha un fisico “a clessidra”, quindi proporzionato, l’abito da sposa ideale è il modello a sirena, anche se tutti i modelli saranno perfetti per far risaltare tutti i punti di forza di una corporatura proporzionata. Per le donne con un fisico “a pera”, cioè con spalle strette e fianchi larghi, l’abito da sposa adatto a valorizzare la parte superiore è uno stile a impero o a principessa; anche per chi ha un fisico “a mela” è indicato un abito da sposa a impero o a principessa, capace di valorizzare la scollatura. Chi ha un fisico “a triangolo capovolto”, invece, con spalle larghe e fianchi stretti, potrebbe optare per un modello a sirena; infine, chi ha un fisico “a rettangolo”, con le spalle e i fianchi della stessa larghezza, la futura sposa dovrà puntare a valorizzare le forme e le curve femminili, con scolli a cuore e importanti decorazioni. https://www.youtube.com/watch?v=7IB1AUnLuLs
•Ecco un esempio di colazione per una pancia piatta: 250 ml di latte magro miscelato a caffè d’orzo e 5 g di proteine di siero di latte; 1 fetta di pane integrale con 2-3 cucchiaini di sciroppo d’acero, miele o marmellata; 1 frutto di stagione. Per gli intolleranti al latte, utilizzare latte di mandorle o di riso e proteine dell’albume d’uovo (le trovi nei negozi specializzati in integratori per lo sport).
Mi sarebbero servite un paio di cinturine misura piccola con bottone in più per il prezzo pagato. Alla fine ho usato solo quelle piccole perché portare pantaloni con questo tipo di giunta a me è risultato scomodo e anche un po' antiestetico. Anche se c è la pettorina da mettere nell'apertura della cerniera a mio avviso è bruttina quando diventa tanto larga.

Questo perché quando il corpo lavora con i pesi ed a corpo libero inizia a consumare acqua e le energie fornite dai carboidrati assunti prima dell’allenamento. Quando andrete a fare attività aerobica il corpo avrà già usato le energie disponibili, perciò andrà a bruciare le riserve di grasso molto più efficientemente, mentre se fatta all’inizio l’attività aerobica brucia prevalentemente acqua e poco più per i primi 30 minuti.


Considera il vecchio hardware come il passato dell'era digitale. Proprio come non si danno loro abiti nuovi di zecca per andare a giocare nel fango (si danno loro i vecchi vestiti del loro fratello maggiore), non si passa un tablet nuovo di zecca a un bambino piccolo (a meno che forse non sia un Amazon Fire super economico Tavoletta). I vecchi tablet sono perfetti per le mani perché li hai già usati (e li hai sostituiti), hanno un valore svalutato, e se tuo figlio in qualche modo fa il tuo vecchio iPad, non hai perso molto.
Creme o gel non hanno mai fatto dimagrire nessuno, ma il gesto di tonificare con il massaggio la pelle, opera un drenaggio mini e permette più facilmente eliminare la cellulite. A condizione che ciò avviene frequentemente durante il tempo. L’effetto del massaggio è sentito alla superficie di livello. Migliora l’aspetto della pelle, ma anche in profondità, riduce il deposito di grassi negli adipociti. Il massaggio deve essere vigoroso, non esitate a pizzicare la pelle nelle zone ribelli. Stringere in modo da staccare le cellule ed il grasso, facendo penetrare bene le mani.
Il modello della dieta mediterranea è certamente il migliore da seguire per aiutare la digestione e combattere il gonfiore. Questo perché particolarmente ricco in fibre, frutta e verdura, anche se l’assunzione di determinati alimenti dovrebbe essere momentaneamente ridotta, come abbiamo visto in questo articolo. In particolare, una dieta mediterranea personalizzata si adatta al tuo stato di salute, alle tue esigenze e ai tuoi gusti. Elaborata dalle mani esperte di un esperto nutrizionista, ti permette di ottenere i risultati sperati.
•Prima dei vent’anni le cause sono il sovrappeso, il rapido accrescimento corporeo e il passaggio all’adolescenza. Gli squilibri ormonali rendono instabile la produzione di elastina e collagene, le proteine responsabili dell’elasticita della pelle, e questo provoca delle spaccature a livello del derma che si manifestano con la flaccidità addominale. https://www.youtube.com/watch?v=bMq162Te8Ak
Per le spose più tradizionaliste, si possono scegliere anche guanti decorati, lunghi o corti, capaci di dare quel tocco in più, chic e raffinato. Il raso e il pizzo rimangono i due tessuti più richiesti e il bianco il colore più gettonato. Perfetti prima della cerimonia, si tende a non indossarli più, per avere le mani libere per l’anello, ma spesso si possono rimettere per le foto e per il tragitto dalla cerimonia al ricevimento. https://www.youtube.com/watch?v=Hg_2edlILdM
Il basso apporto calorico può creare affaticamento. Non è raro aumentare di qualche chilo di troppo, una volta arrestato il regime alimentare rigido della zuppa. Sapendo questo, è indispensabile per perdere i chili di troppo effettuare una transizione a una dieta equilibrata fino alla raggiungimento del peso ideale. Alla fine di preservare la linea non dovresti riprendere le cattive abitudini, altrimenti si recupereranno in fretta i i chili persi.
Il sale dovrebbe essere evitato in ogni momento, Pertanto si dovrebbero mettere da parte i salumi, formaggi, piatti preparati e optare per spezie ed erbe aromatiche, perché il sale è immagazzinato nei tessuti e attrae l’acqua favorendo la ritenzione idrica. Alcune piante sono conosciute per il drenaggio del corpo, che agiscono sul fegato e reni per rimuoverne l’eccesso. Tra i più conosciuti c’è il tè verde.
1 – 20 anni. La causa. ‘’A quest’età può capitare di sentirsi sotto pressione, per gli esami all’università o l’incertezza del futuro. E, a causa dello stress, aumenta il cortisolo, ormone che favorisce il deposito di grasso addominale’’ spiega Filippo Ongaro, direttore scientifico dell’Istituto di medicina rigenerativa e anti-aging. Se poi ti concedi spesso un aperitivo, ecco un’altra causa della tua pancetta: ‘’L’alcol fornisce 7 calorie al grammo, senza contare gli stuzzichini che accompagnano il drink’’.
Il modello di abito da sposa a tubino è sicuramente il più sobrio. La sua descrizione si racchiude in due aggettivi: stretto e lungo, fascia il corpo proprio come un tubino e può scendere in maniera rigida fino ai piedi, in questo caso, prende il nome di abito da sposa a colonna, oppure più morbido, ma senza volume. Molto adatto alle spose non più giovanissime e per chi opta per un matrimonio civile.

Il secondo modello è accostato al corpo ma non mette troppo in evidenza il fianco. Porta l’attenzione verso l’alto ed è adattissimo alle forme ovale, trapezio e rettangolo morbido. Crea volume quindi nella parte alta e contemporaneamente lo toglie nella parte bassa con questo gioco di sovrapposizione di tessuti. Non risulta per questo troppo voluminoso ideale anche per chi ama le linee pulite.


Con il tuo iPad protetto e cancellato, il primo ordine è quello di mettere un po ' app lì che i bambini vorranno effettivamente usare (dato che la diffusione predefinita su iPad è un po 'noiosa). Mentre tu, genitore o caregiver, sei il migliore a scegliere le app per i tuoi figli, possiamo suggerire alcune solide app per bambini da tenere in considerazione.
Gli ormoni catabolici per eccellenza sono: glucagone ed adrenalina; al contrario, quello anabolico per eccellenza è l'insulina. Esiste poi un mediatore anabolico quantitativamente meno importante, che esercita un effetto catabolico sul tessuto adiposo ma anabolico sulla proteosintesi; si tratta del fattore di crescita insulino-simile (IGF-1) secreto grazie allo stimolo della famosissima somatotropina. Altri importanti mediatori sono il testosterone e gli ormoni tiroidei.
Ricordi lontani che riaffiorano, sensazioni legate al passato riportate alla memoria atraverso un abito. Dopo anni e anni un capo può continuare a raccontare la sua storia, la sua evoluzione, il suo adattarsi alla società attraverso tagli e cuciture. Esiste quindi una seconda vita anche per gli abiti ed A.N.G.E.L.O ne conosce il segreto. Prendere in mano vecchi capi d'abbigliamento d’importanti griffe del passato ed attualizzarli. Curarli dall’usura del tempo e fare dell'apparente difetto un punto di forza. Angelo Caroli cultore da sempre del vintage e fondatore del brand A.N.G.E.L.O., insieme al prezioso contributo stilistico e concettuale di Stefania Bertoni esperta e docente di recycled e vincitrice di numerosi premi in fashion jewellery, rinnovano la loro unione in questo progetto speciale A.N.G.E.L.O. Recycled.
Chi pensa che avere i capelli sciolti sia poco originale dovrà ricredersi. Avere i capelli sciolti può significare liscia o riccia, ma anche finti spettinati, portati da un lato o semi raccolti. E poi, se temi che sia troppo semplice, ci sono sempre gli accessori. Quindi via libera a coroncine di fiori, diademi o quello che preferisci. L’importante, se scegli di portare i capelli sciolti, è che siano impeccabili. Quindi inizia a preparati mesi prima, curandoli dalla radice alle punte.
abito da sposa A-line (o a trapezio): è il vestito con bustino aderente sulla parte alta dei fianchi, leggermente rigido e strutturato e la gonna che si allarga in maniera molto morbida dalla vita in giù. È uno degli abiti nuziali più romantici: è fluido, semplice ed estremamente raffinato, si adatta a qualunque fisico perché è in grado di proporzionare le figure e può essere declinato in tanti tessuti, dalla duchesse al mikado alla georgette. Gli abiti da sposa a trapezio o A-line danno l’illusione ottica della lunghezza, aggiungono larghezza se siete spose dall’altezza importante e mimetizzano le curve generose.

Per affinare la silhouette, il cardio è benvenuto, consentono tutti i tipi di formazione come corsa, biciclette, saltare la corda per bruciare calorie. Praticare con constanza è sufficiente intensità. Questi sport possono tonificare la silhouette in generale, ridurre il grasso e aumentare la temperatura corporea, quindi attivare il metabolismo e consumare questi grassi stessi.
Il pesce è ricco di iodio, che attiva la ghiandola endocrina velocizzando tutte le funzioni dell’organismo, e di proteine, elementi indispensabili per la produzione degli ormoni. Contiene anche fosforo e acidi grassi Omega 3, che aiutano a migliorare il tono dell’umore a vantaggio della linea. È più efficace il pesce crudo, ma se preferite potete optare per cotture brevi. Il consiglio è di mangiarne circa 200 gr, 3-4 volte alla settimana, preferendo quello di mare pescato che è una fonte di iodio. Se cercate un abbinamento gustoso ed efficace per la silhouette potete scegliere carpaccio di pesce spada, insalata e ananas.
Oppure, se ami  mangiare o  cucinare, potresti utilizzare questo come tema, e quindi individuare nomi di piatti tradizionali, di spezie da cucina, di salumi, se non vuoi essere troppo seriosa, oppure nomi di formaggi, di frutta, di pasta per il tuo tableau. Se siete una  coppia romantica, potrai individuare tutti i nomi che hanno a che fare con il  tema dell’amore, quindi sentimenti ma anche coppie di innamorati storici, come Adamo ed Eva, Renzo e Lucia, o coppie Disney.

Spiegamoci meglio. I principali esercizi eseguiti per la tonificazione ed il potenziamento della muscolatura addominale, prevedono che il bacino si avvicini al torace.  Tale azione può essere effettuata avvicinando il torace al bacino (crunch) oppure avvicinando il bacino al torace (crunch inverso). Attenzione però! Ho parlato di bacino, non di gambe, i muscoli addominali infatti non hanno nessuna inserzione sugli arti inferiori. Ne consegue che ogni esercizio che prevede un qualsivoglia movimento degli arti inferiori non è fisiologicamente corretto per allenare i muscoli dell'addome. Discorso analogo per tutti quegli esercizi che vedono i piedi vincolati ad un supporto come il classico sit up.
Aggiungi un po' di allenamento di resistenza alla tua routine. Uno studio realizzato nel 2006 e pubblicato su una rivista americana specializzata in sport e nutrizione ha rilevato che associare l'attività cardiovascolare (aerobica) a esercizi di resistenza è un metodo più efficace rispetto al solo esercizio cardio per sbarazzarsi del grasso addominale.[11] Puoi fare attività di resistenza con i manubri, le macchine per i pesi o le fasce di resistenza, oltre ad allenarti su una base instabile per aumentare l'attività muscolare.
La sibutramina è un farmaco che sopprime l’appetito, ma ne è stato proibito l’uso; è in grado infatti di aumentare la pressione e il ritmo cardiaco. È sconsigliato assumerla se in passato avete sofferto di ipertensione, problemi cardiaci o ictus. Tra gli altri effetti collaterali ricordiamo: bocca secca, mal di testa, costipazione, ansia e problemi nel sonno.
La casa di abiti da sposa spagnola offre una ricca offerta di abiti da sposa corti. In particolare, la collezione di abiti da sposa corti Pronovias si ispira molto agli abiti tradizionali anni ‘50. Gli abiti corti Pronovias sono realizzati in pizzo chantilly o organza, con tonalità cromatiche che vanno dal rosa cipria al bianco crema. I corpetti possono sono decorati con motivi floreali e scollature a barca o a V.
1. Prima di recarti in Atelierper la prova dell’abito,documentati guardando foto di abiti pubblicate su internet, nel nostro sito o sulla pagina Facebook dove condividiamo gli abiti in anteprima quando andiamo ai vari Fashion Show, o ovunque tu preferisca, per cercare di individuare lo stile dell’abito che più rispecchia il tuo gusto. E se riesci salvati le immagini, perché quando verrai a trovarci in Atelier ti chiederemo di descriverci come t’immagini il tuo abito e le foto sono di grande aiuto. https://www.youtube.com/watch?v=n7O3Zjk1EYg
Quindi si può provare ad aumentare l’assunzione di alimenti ad alto contenuto proteico come le uova , pesce, frutti di mare, legumi , noci, carne, prodotti lattiero-caseari e alcuni cereali integrali come l’ avena . Queste sono tra le migliori fonti proteiche nella dieta. Se invece segui una dieta vegetariana o vegana puoi dare un’occhiata a cosa mangiare al posto della carne .
In generale, oltre agli abiti da sposa, quando siete in procinto di decidere tutti i dettagli del vostro bridal look, come ad esempio le scarpe da sposa, potrebbe farvi insorgere non pochi dubbi; infatti, anche avere le idee chiare quando si tratta di scegliere il bouquet di fiori non è facile data la quantità di forme, colori e profumi. Ogni fiore ha il suo incanto e sebbene sia piacevole dilettarsi nel provarli tutti (o quasi!) bisogna pur prendere una decisione! Vediamo insieme quali sono gli aspetti da considerare quando si tratta di scegliere il bouquet che vi accompagnerà all’altare.

Per le spose più tradizionaliste, si possono scegliere anche guanti decorati, lunghi o corti, capaci di dare quel tocco in più, chic e raffinato. Il raso e il pizzo rimangono i due tessuti più richiesti e il bianco il colore più gettonato. Perfetti prima della cerimonia, si tende a non indossarli più, per avere le mani libere per l’anello, ma spesso si possono rimettere per le foto e per il tragitto dalla cerimonia al ricevimento.
Ebbene si per dimagrire velocemente è necessario mangiare. Anche se potrebbe sembrare un controsenso, per dimagrire velocemente è necessario mangiare con regolarità all’interno della giornata i cibi giusti. Ovviamente è necessario eliminare alcuni cibi come i lavorati, per esempio salami, prosciutti, latticini, formaggi e biscotti, le carni rosse e soprattutto i cereali raffinati, come pasta, pizza e pane. Per dimagrire velocemente l’alimentazione si deve basare principalmente sulla frutta e la verdura, specialmente quella cruda, sui cereali integrali, i legumi, le carni bianche, il pesce e la frutta secca.
In merito alle concentrazioni, quella del sangue è più o meno costante (regolazione oncotica e osmotica); se così non fosse, comparirebbero alcuni squilibri molto gravi per la salute. Al contrario, c'è la possibilità che i fluidi interstiziali si arricchiscano di molecole ordinarie o tendenzialmente obsolete (alcuni le chiamano “tossine”), le quali esercitano a loro volta un effetto osmotico aggravando la ritenzione idrica; un esempio molto indicativo di questo principio fa parte anche della formazione di cellulite.
Inizia a cucinare. L'unico vero modo per controllare veramente ogni nutriente e caloria che entra nel tuo corpo è cucinare in prima persona. Anche se ogni ristorante oggi offre dei piatti sani, non puoi mai sapere cosa si nasconde nel condimento dell'insalata o che tipo di olio viene usato per cuocere le verdure. È meglio cucinare da soli per essere in grado di controllare del tutto ogni boccone.

Infine evitate le diete drastiche o il digiuno, perché i risultati così ottenuti saranno persi in pochissimo tempo una volta abbandonate questi tipi di dieta, che tra l’altro non fanno bene al vostro organismo. Per dimagrire velocemente non vi occorre altro che un’alimentazione sana ed intelligente, attività fisica misurata, pazienza, perseveranza ed il giusto riposo.
L'apporto nutrizionale in questa dieta è molto più equilibrato: per qualche giorno, infatti, l'apporto dei carboidrati complessi è fortemente ridotto ma è compensato da una adeguata presenza di grassi e proteine, che aiuteranno l'organismo a non andare in carenza energetica ma gli consentiranno, allo stesso tempo, di cominciare a bruciare esclusivamente grasso, oltre a perdere molti liquidi, riducendo la ritenzione. Infatti, condizione necessaria è quella di bere fino a due litri di acqua al giorno, cosa che con il caldo estivo è molto più semplice da compiere.
L'esercizio migliora per eliminare il rotolino non è il crunch ma quello che vedete nella foto sopra (la plank laterale). Funziona perché tutta la fascia laterale del corpo è impegnata a sostenere il nostro peso. In più, quando ci si abbassa e ci si risolleva facendo perno sui fianchi, gli addominali obliqui lavorano in modo molto più intenso che in qualsiasi altro tipo di esercizio.
Questa è una delle più famose, anche tu probabilmente l’hai già sentita. Consiste nell ‘indossare, il giorno del matrimonio, cinque cose:   una nuova, che simboleggia la vita che sta per iniziare,   una vecchia,   ovvero il passato che ci si lascia alle spalle, per non dimenticare il cammino che si è intrapreso,   una cosa prestata, che simboleggia l’affetto degli amici e dei familiari,   una cosa regalata   che simboleggia l’affetto delle persone care ed infine   una cosa blu. Quest’ultima fa riferimento al significato del colore blu, che indica la purezza e la sincerità da parte della sposa. Anticamente poi era proprio l’abito stesso della sposa ad essere blu. Oggi si usa indossare una giarrettiera con un nastrino blu, per non tradire la tradizione.
Avete ricevuto un invito ad un evento glamour? O stanno progettando i vostri amici una riunione che si sta davvero aspettando con ansia? In entrambi i casi, si sarebbe sicuramente desidera avere una figura perfetta e apparire al meglio. Ma, è il vostro peso in più guastare i vostri piani e sogni? Stai pensando di una rapida perdita di peso? Ecco alcuni consigli per perdere peso velocemente.
«Produce una serie di mediatori infiammatori, modulatori (sostanze ormonali o delle sostanze che hanno la funzione di trasmettere un messaggio biochimico) che creano uno stato infiammatorio e producono effetti metabolici nel senso di creare insulino resistenza, quindi una predisposizione al diabete mellito (di tipo 2), ipertensione arteriosa e alterazione del quadro lipidico nel sangue (colesterolo e trigliceridi).» spiega Ferrero.
Volete sapere il sogno di tutti? Trovare come dimagrire in una settimana! Proprio così, una sola settimana di dieta per ritrovare le forma e piacersi di più. Purtroppo sappiamo bene che, seppur dimagrire in una settimana di qualche chilo sia possibile, è anche vero che non è per niente salutare anche perché riprendendo a mangiare come prima recupereremmo in fretta il peso perso, aggiungendo pure qualche kg.
crêpe: più che un tessuto, in realtà si tratta di una particolare lavorazione delle fibre di seta. La crêpe più famosa e anche la più bella è la crêpe georgette, un tessuto per abiti da sposa ricavato dall’intreccio di filati di seta ritorti, uno contrario all’altro, estremamente morbido, finemente granulato e leggermente trasparente. Il Georgette è simile allo chiffon, trasparente e leggero, ma leggermente più crespo, perfetto per abiti da sposa con effetto a cascata. Accanto al georgette, occorre citare la crêpe de Chine e la crêpe marocain, vaporosa e compatta la prima, pesante e a costine trasversali la seconda, sicuramente meno utilizzati come tessuti per abiti da sposa;
Lo stile principesco è un matrimonio che non passa mai di moda. Da sempre nei desideri di molte future spose, è il classico e tradizionale matrimonio da sogno, con un abito da sposa con gonna ampia, lo strascico e, magari, anche un velo importante, che ricade sulle spalle. Può essere perfetto anche un elegante modello a sirena, elegante e raffinato, che faccia sentire la sposa una vera e propria principessa. Per questo tipo di matrimonio, i dettagli sono importanti, come i fiori, nel bouquet come nelle decorazioni, e nei dettagli dell’acconciatura e dei gioielli della sposa, punti luci fondamentali per un look naturale ma assolutamente principesco.
L'applicazione di questi principi, legata alla ragionevolezza delle porzioni e alla giusta ripartizione dei pasti, assicura una solida base di partenza per dimagrire velocemente. Tra l'altro, ciò garantisce (quasi del tutto) anche l'apporto dei micronutrienti (sali minerali e vitamine). L'unico accorgimento supplementare di cui tener conto è quello di mantenere una quota di fibra alimentare che si attesti intorno ai 30g al giorno.
Se dovessimo spiegarvi cosa è il grasso viscerale, vi diremmo di immaginare il vostro cuore ‘incartato’ in una pellicola che lo protegge: più questa pellicola (ossia lo strato di grasso viscerale) si appesantisce, più i nostri organi interni, come appunto il cuore, faticheranno a lavorare, perché compressi dall’ingrandirsi della stessa membrana che li dovrebbe proteggere. Quando aumenta infatti il grasso viscerale, la membrana in questione aumenta di volume e di peso, restringendo lo spazio vitale dell’organo che custodisce, degenerando poi in colesterolo.

abito da sposa redingote: è un modello di abito da sposa principesco che, per la sua struttura, può essere indossato da una sposa con altezza media e fianchi stretti. La particolarità dell’abito da sposa redingote è il bustier. La gonna è sempre ampia, ma il corpetto è decisamente solenne: fascia molto sul seno e prosegue fino alla parte inferiore dei fianchi da cui parte la svasatura dell’abito. Esistono due tipologie di abito da sposa redingote: quello in cui il bustino è rigido e strutturato e l’orlo da cui parte la svasatura della gonna è ben definito e quello in cui il corpetto è più morbido, fascia fino ai fianchi, ma non vi è un taglio netto da cui parte la gonna, è come se l’abito progressivamente, da questi, si allargasse. Può essere realizzato in raso, duchesse, mikado, seta e tanti altri tessuti.

Quando si sceglie l’abito da sposa spesso ci si sofferma sul modello e sul colore, trascurando uno degli aspetti più importanti: i tessuti degli abiti da sposa! Senza il tessuto, nessun abito sarebbe ciò che è. Pensate, care spose, che prima ancora di disegnare il modello e sceglierne la linea, ogni stilista deve decidere quali tipi di tessuto utilizzare per ciascun vestito da sposa.
Bendaggio gastrico laparoscopico. Intorno alla parte superiore dello stomaco è collocato un bendaggio che va a creare una piccola sacca e restringe il passaggio verso il resto dello stomaco. In questo modo la quantità di cibo che il paziente può assumere si riduce. Il diametro del bendaggio può essere modificato e il chirurgo può rimuovere il bendaggio in caso di necessità.
I depositi di grasso addominale nelle donne, quelli che si accumulano intorno agli organi interni, aumentano il rischio di sviluppare il diabete e le malattie cardiache. Fortunatamente questo tipo di grasso è metabolicamente attivo e può essere ridotto in fretta grazie ad una combinazione di dieta, esercizio fisico e abbassamento del livello di stress. Puoi tenere sotto controllo il grasso addominale regolando la produzione di ormoni dello stress e accelerando il tuo metabolismo.
5) Esami e referti. Parametri ematici alterati (emoglobina glicata, rapporto colesterolo totale/LDL, trigliceridi, transaminasi ecc), in aggiunta ai punti di cui sopra, concorrono ad aumentare il rischio. Queste tematiche vanno approfondite con il medico curante, il quale ha l’importante compito di stabilire se c’è la possibilità di agire semplicemente modificando lo stile di vita prima di passare a terapie farmacologiche.

Per avere una pancia piatta è importante seguire una dieta equilibrata. Prima di tutto, la tua alimentazione deve essere ricca di fibre, che aiutano la digestione e il transito intestinale, evitando gonfiori, stitichezza e intestino pigro. Nella dieta quotidiana, scegli cibi come la carne bianca e magra, il pesce, molta frutta fresca, poca frutta secca, e le verdure verdi a foglia larga. Semi e cereali fanno al caso tuo, perché sono gli alimenti più ricchi di fibre. I cibi da evitare sono invece quelli che tendono a fermentare nel tratto digerente, creando gli odiosi gonfiori: latticini come latte, yogurt e formaggi, fritture, farinacei come patate, pane e pasta, legumi secchi, dolci, bevande gassate e cibi troppo salati. La ritenzione idrica causata dall'eccesso di sodio, infatti, è un'altra delle cause della pancia gonfia, oltre che della cellulite. Per evitare i gonfiori della pancia ricordati sempre di bere molta acqua, che stimola la digestione evitando l'accumulo di gas. Se non vuoi seguire una dieta specifica, tieni a mente che nella tua alimentazione dovrebbero esserci dei cibi indicati per un ventre piatto, come quelli che trovi qui sotto.
Si parla anche di costituzione androide o ginoide (la maggior parte delle donne è di tipo ginoide). Sicuramente succede anche alle donne, con la menopausa, per via della riduzione degli estrogeni, di cominciare a depositare il grasso a livello centrale. Parlando di grasso depositato a livello centrale dobbiamo parlare di grasso viscerale, che come vedremo è più insidioso di quello sottocutaneo che è superficiale (il pannicolo adiposo sottocutaneo).

Un metodo semplice per capire qual è la percentuale di grasso nell’organismo è l’analisi dell’impedenza bioelettrica. Un’apparecchiatura dà una lievissima scossa elettrica al paziente; un tecnico qualificato legge le informazioni date dall’apparecchiatura e calcola la percentuale di grasso corporeo facendo la differenza tra la massa totale e la percentuale di tessuto magro. Tra gli altri metodi di misurazione del grasso corporeo ricordiamo le bilance che misurano la massa grassa o i plicometri.
Mangia alimenti ad "apporto calorico negativo"[4]. Se esistano davvero alimenti ad apporto calorico negativo non è ancora stato chiarito. Secondo la teoria, alcuni alimenti richiedono così tanta energia per essere digeriti che mangiarli ti permette di bruciare più calorie di quelle contengono. Anche se non bruci calorie grazie a questi cibi, certamente non ne assumerai molte. https://www.youtube.com/watch?v=yL_dE81O_mw
×