«Ci sono cibi che creano un po’ di aria e gonfiore intestinale che può andare ad aumentare il disagio creato da una certa massa di adipe che si è localizzato proprio sull’addome e che amplifica problema – spiega Cancello – Se oltre al grasso c’è anche questa problematica per migliore la sintomatologia del gonfiore intestinale si può provare la dieta Fodmap, che in pratica prevede una riduzione di alimenti con zuccheri che fermentano, come per esempio la mela.»
Allo stesso modo, certi distretti mostrano una sensibilità differente all'accumulo di grassi. Il tessuto adiposo localizzato nell'addome (distribuzione androide, tipica degli uomini) viene colpito prima dal catabolismo rispetto a quello su fianchi e glutei (distribuzione ginoide, tipica delle donne). Inoltre, chi presenta una conformazione a mela (la prima) dimagrisce più facilmente di chi manifesta una conformazione a pera (la seconda). Esistono molte donne e pochi uomini con la pancia piatta ed i fianchi-glutei prominenti, ma anche molti uomini e poche donne con la pancia prominente ed i fianchi-glutei magri. E' anche importante tenere a mente che il tessuto adiposo dei soggetti con deposito androide è predisposto all'ipertrofia degli adipociti (per la secrezione dell'ormone cortisolo, più frequente nell'uomo); al contrario, quello dei soggetti con deposito ginoide risulta maggiormente orientato all'ipertrofia e all'iperplasia (aumento del volume e del numero, per la presenza degli estrogeni, più frequenti nelle donne). Queste caratteristiche sono molto influenzate dallo stato di nutrizione nell'infanzia.

Abbiamo bloccato il tablet in una custodia imbottita per proteggere il tablet, quindi prendiamoci un momento per proteggere il bambino dal tablet a sua volta. I bambini usano spesso le cuffie sui loro tablet, perché diciamocelo: chi vuole ascoltare Thomas the Tank Engine sullo sfondo? Sfortunatamente, ciò significa che i bambini possono facilmente abbassare il volume fino a livelli che danneggiano l'udito in background senza che nessuno ci se ne accorga.
Ciao Rosario,complimenti per la tua professionalità che metti a disposizione. Io ho 23 anni e sono in sovrappeso (non troppo) piu che altro vorrei ridurre il girovita e i fianchi. Ho iniziato una dieta e una camminata e in un mese ho perso 5kili ma penso sia tutta acqua perchè il girovita è invariato.Ora ho iniziato con la corsa un oretta al giorno alternata al cammino. Pensi che sia possibile avere una pancia non dico piatta ma perdere cm di girovita? Grazie.
Pensa alle classiche diete che sono basate su pochi/zero carboidrati e pochi/zero grassi: in pratica non si assume quasi nulla, i nutrienti sono pochi e si ha sempre fame. Ecco il motivo per cui le diete falliscono e non si trasformano in regimi alimentari di routine: non si può privare il corpo di tutto, lo si deve abituare a mangiare altro e questo altro deve essere sostanzioso.
Prima di lasciarti ad un breve video che ti aiuterà darà altri preziosi consigli per perdere peso velocemente, ti ricordiamo che se ti sono piaciuti i nostri consigli, puoi andare sulla nostra pagina Facebook e mettere ‘mi piace’, così non perderai nessun altro aggiornamento per rendere la tua vita molto più facile e divertente con un solo click! Ti aspettiamo!

La maggior parte dei browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) sono configurati per accettare i cookie. Tuttavia, la maggior parte dei browser permette di controllare e anche disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del browser. Ti ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto.
Il grasso sulla pancia, detto anche grasso viscerale, è quello che si accumula dentro e fuori gli organi addominali. Questo grasso aumenta il rischio di sviluppare tumori, pressione alta, ictus, demenza, cardiopatie e diabete.[1] Non è possibile perdere peso o grasso corporeo in eccesso in una settimana, soprattutto quando si tratta di grasso sulla pancia o viscerale. Per godere di buona salute e perdere il grasso addominale, è necessario modificare le abitudini legate all’alimentazione, all’esercizio fisico e allo stile di vita per un lungo periodo di tempo. Tuttavia, in una settimana è possibile iniziare a cambiare in modo significativo lo stile di vita e favorire il benessere.
L'abito da sposa è forse la scelta più cruciale e difficile quando si organizza un matrimonio. Le cose poi si fanno più difficili quando bisogna sceglierlo in base alle proprie forme, venendo incontro a problemi e frustrazioni, quando i sogni di sempre non coincidono con i risultati. Per evitare catastrofi, abbiamo pensato di darti una serie di consigli da esperto per scegliere l'abito da sposa perfetto, in base alle tue forme.

ciao sono una donna di 46 anni, devo perdere almeo 6 Kg diciamo distruiti abbastanza bene, però sono goloso di farinacei e il cruccio è la pizza, panini pane e pasta. ho acquistato un tapis roulant è un anno che non corro più ma devo trovare il modo di rimettermi in moto. Il riso pensi possa essere un sostituto deli farinacei? le dosi e quante volte alla settimana? in oltre mi hanno detto alla mattina di eliminare i corflakes che hanno indice glicemico alto e mangiare invece un toast leggero! puoi darmi una linea? pensi che 30/40 minuti al giorno di tapis possano dare buoni effetti? la mia massa muscolare è già presente e risponde abbstanza bene alle sollecitazioni! Suggerimenti?
Non ci stancheremo mai di dirvelo, bere molta acqua è l'abitudine più giusta da adottare, sempre, in qualsiasi circostanza, almeno un litro e mezzo al giorno. Soprattutto se siete reduci da tanti pranzi e cene molto caloriche e grasse, l'acqua sarà un toccasana per depurare il vostro organismo, quindi portate sempre con voi una bottiglietta da mezzo litro cos¡ non ve ne dimenticherete e ce l'avrete sempre a portata di mano.
Anche facendo una dieta chetogenica equilibrata è comunque necessario avere bene a mente che non bisogna riprendere a mangiare in modo irregolare una volta terminata e che il controllo su noi stesse è uno step obbligato da raggiungere, altrimenti si tornerà sempre al punto di partenza, rimettendo i chili persi e magari aggiungendone altri. Tutto questo può scatenare un vero e proprio loop fatto di insoddisfazione e senso di colpa che non meritiamo e che, con davvero pochi accorgimenti, possiamo tranquillamente evitare. Per quanti sforzi facciamo, non c'è e non ci sarà mai una dieta efficace a tal punto da consentirci di mangiare junk food, ossia cibo spazzatura, senza pagarne il prezzo.
Siete alla ricerca di oggettistica rara e collezionabile oppure semplicemente di articoli utili a buon prezzo? Siete a caccia di occasioni speciali da non lasciarvi scappare? Cliccando su ALTRI ANNUNCI DELL'UTENTE a destra di questo annuncio, scoprirete tante interessanti offerte. Splendida Statuina ORIGINALE Royal Doulton - Designed in England da Leslie Harradine- HN1433 - THE LITTLE BRIDESMAID - Modellata e decorata a mano. In produzione dal 1930 al 1951. La splendida THE LITTLE BRIDESMAID misura cm. 13,5 ca. in altezza ed è in ottimo stato di conservazione data l'età. Non presenta botte, sbeccature o riparazioni di alcun genere. Le scritte fatte a mano e il n° 760007 attestano la produzione di questa statuina indicativamente intorno al 1930/'35. Queste statuine sono valutate circa € 170. Ne esiste anche una versione in giallo e verde. La Royal Doulton è un'azienda inglese che produce porcellane da tavola e porcellane collezionabili, sin dal 1815. Operando originariamente a Londra, la sua reputazione crebbe ne The Potteries (negozi di porcellane), dove fu conosciuta in ritardo rispetto alla Royal Crown Derby, Royal Worcester, Wedgwood, Spode e Minton. Al giorno d'oggi, i suoi prodotti comprendono porcellane da tavola, articoli da regalo, porcellane, vetrerie, porcellane collezionabili, gioielli, biancheria, tende e illuminazione. Tre delle sue marche facevano parte la Royal Doulton, Royal Albert e Mintons. Questi brand sono ora di proprietà di WWRD Holdings Ltd (Waterford Crystal, Wedgwood, Royal Doulton), con sede a Barlaston, nei pressi di Stoke-on-Trent. Il 2 luglio 2015 è stata completata l'acquisizione di WWRD da parte della Fiskars Corporation. E u r o 52 Se richiesta, la spedizione è a carico dell'acquirente. Varie possibilità di scelta per il tipo di pagamento.
La maggior parte dei browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) sono configurati per accettare i cookie. Tuttavia, la maggior parte dei browser permette di controllare e anche disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del browser. Ti ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto.
Bypass gastrico “Roux en Y”. Il chirurgo usa i punti di sutura per creare una piccola sacca all’interno dello stomaco: in questo modo il paziente si sentirà sazio prima del normale. La sacca viene attaccata alla parte intermedia dell’intestino tenue, quindi il cibo bypassa la parte superiore dell’intestino tenue e lo stomaco, facendo diminuire la quantità di calorie e sostanze nutritive assorbite dall’organismo.
Se si va in palestra come andavo io di sera. Tornavo alle 20 - 21h e chi ha voglia di preparasi una cena come si deve. Allora si mangia quello che si trova. Ma quelli di solito sono solo spuntini pieni di grasso che non servono al muscolo stra sfiniti per l'esercizio. Cosi il muscolo non cresce e non consuma nemmeno il grasso in eccesso. E indovina dove si depositava questo peso in eccesso. Nella pancia e maniglie del amore. Quanto amore avevano le mie maniglie del amore. Ma durante la giornata non mangiavo molto --- pensavo.
Prendi un impegno. Ti sembrerà banale, ma uno degli elementi più importanti per perdere peso con successo è impegnarti a raggiungere il tuo obiettivo. Questo è particolarmente importante per le diete a breve termine come questa. Non puoi permetterti un giorno "di vacanza" dalla dieta o dal programma di allenamento. Quando hai deciso di seguire questa strada, dovrai impegnarti fino all'ultimo giorno.
Ai colleghi che divulgano e consigliano certe strategie dimagranti pur conoscendone i risvolti, rammento che è possibile scrivere un buon articolo rimanendo deontologicamente corretti e soprattutto professionali; a chi invece le condivide ignorando tali aspetti suggerisco di "affrettarsi" nell'intraprendere gli studi accademici necessari per operare nel campo della dietetica e della dietoterapia.
Nelle donne i chili sono principalmente nei fianchi, glutei e cosce. I motivi sono ormonali e genetici e sono accompagnati in determinati momenti del ciclo di una ritenzione d' acqua. Oggi forniamo cinque suggerimenti e trucchi per combattere questi grassi che vengono messi in un luogo più adeguati. Dimagrire in quelle parti, sempre difficili da rimuovere (le maniglie del amore).
Il sale dovrebbe essere evitato in ogni momento, Pertanto si dovrebbero mettere da parte i salumi, formaggi, piatti preparati e optare per spezie ed erbe aromatiche, perché il sale è immagazzinato nei tessuti e attrae l’acqua favorendo la ritenzione idrica. Alcune piante sono conosciute per il drenaggio del corpo, che agiscono sul fegato e reni per rimuoverne l’eccesso. Tra i più conosciuti c’è il tè verde.

La massa magra invece è composta sia dalla parte muscolare del nostro corpo, ma anche da altri elementi come: organi interni, pelle, capelli, unghie. Dovete immaginare la massa magra come un grande forno di cui il nostro corpo è dotato: tanto più il nostro forno sarà grande, tanto più legna (ossia la massa grassa) potrà bruciare. Per questo massa grassa e massa magra sono strettamente correlate tra di loro, perché dalla magra dipende l’aumento o la diminuzione della grassa. E’ grazie alla massa magra che il nostro organismo riesce a bruciare il grasso in eccesso che noi gli abbiamo somministrato, influendo in modo vitale sul metabolismo basale di ognuno di noi. Il metabolismo basale non sono altro che le calorie che ognuno di noi riesce a bruciare a riposo: maggiore sarà la nostra massa magra, più calorie riusciremo a bruciare, più grasso perderemo.
Una delle diete estreme più comuni al momento è chiamata "juicing", ovvero una dieta a base di soli succhi. Un'altra dieta molto usata è la Master Cleanse - entrambe si basano su alimenti liquidi. Queste diete offrono risultati rapidi, ma sono molto difficili da seguire e non possono essere sostenute a lungo. Se sei disperato, raccogli informazioni a riguardo, ma usa sempre il buon senso e soprattutto, consulta sempre il medico prima di cominciare.
Vi è mai capitato di andare a fare la spesa a metà mattina oppure prima di rientrare a casa dopo una giornata di lavoro? Immaginiamo di si, ebbene, questa azione anche, per quanto sia la più comoda a livello logistico, è la più sbagliata per combattere il vostro peso: andare al supermercato quando si ha fame ci indurrà a comprare di tutto, perché il nostro cervello in quel momento vi starà mandando segnali chiari di cali di energia, e l’impulso primario sarà quello di acquistare compulsivamente tutto ciò che vi capiterà sotto tiro. Preferite magari per la spesa più sostanziosa il sabato o la domenica, giorni in cui i vostri orari saranno più regolari e potrete andare in ‘casa nemica’ a stomaco pieno!
3 Ottenere una prescrizione di Retin-A e applicarlo al vostro stomaco una volta al giorno dopo la doccia tutti i giorni. Lo stomaco deve essere completamente asciutta prima di applicare. Assicurarsi di indossare la protezione solare sulla pancia per evitare di bruciare durante l'utilizzo di Retin-A. È possibile acquistare Retin-A online senza ricetta o comprare quando si viaggia all'estero in maggior parte delle farmacie locali.
Potresti persino eliminare del tutto i carboidrati. Diciamo la verità: perdere 10 chili in due settimane è un'impresa titanica. Per mandare il tuo corpo in chetosi, ovvero lo stato in cui consuma i depositi di grasso e non di glicogeno (che sono esauriti), dovrai seguire una dieta poverissima o priva di carboidrati. Oltre a non mangiare dolci, dovrai evitare verdure che contengono amido (patate, zucche, carote), cereali integrali (quinoa e riso integrale) e frutti zuccherati, come banane, arance e mele. https://www.youtube.com/watch?v=PRCCOfopi5w
Tra le varie collezioni (specialmente quelle di abiti da sposa 2016), vi è sempre una gran quantità di abiti da sposa in pizzo francese. Sempre più spesso, che sia sulle passerelle di Londra, Parigi, Milano o New York, sono decine i capi realizzati totalmente in pizzo francese. Certo, si tratta di un evergreen, ma i motivi di tanto successo a distanza di anni non può di certo essere ascritto a quest’unico fattore: il romanticismo che ancora oggi emana un abito da sposa in pizzo francese non conosce età! Le decorazioni come un ramo che si interseca e sale lungo la gonna, o le immancabili rose che si schiudono lungo la spalla, sono tutti elementi che regalano al pizzo francese un fascino senza tempo.

Benvenuti in biancodoro , dove Storia , servizi e professionalità sono la nostra forza . Assoluta cura dei " dettagli " che , vanno di pari passo nella creazione della bellezza . Ditta Biancodoro , ( da 60 anni ) produzione , vendita e assistenza diretta di : Corredi Sposa , tessili , biancherie per la casa , sistemi di riposo completi , tendaggi , ricami a mano , complementi arredo vari ecc. , ove possibile direttamente a casa Tua . Coperte primo letto ( produzione biancodoro ) a partire da euro 265 ( foto da 2 a 6 ) . Altre proposte si possono visionare nel negozio on line kijiji ebay venditore premium o nella pagina facebook . possibilità di pagamenti rateali senza spese . Per ulteriori informazioni contattare la direzione .

«Questo grasso crea un’insufficienza nella produzione di insulina che si presenta con la comparsa del diabete di tipo 2 – spiega Ferrero – La riduzione di produzione di insulina, infatti, è propria del diabete di tipo 2, ed è data proprio da un eccesso di grasso depositato a livello pancreatico. Il diabete crea prima l’insulino resistenza, poi il grasso si deposita nel pancreas e riduce la produzione di insulina stessa.»
Non tutti sono abituati a indossare un anello, soprattutto tra gli uomini. Per chi preferisse un anello più confortevole ci sono le cosiddette fedi comode. La sua caratteristica è quella di avere i profili interni stondati, che la rendono più pratica da indossare, anche per chi non è abituato. Questa fede viene spesso personalizzata con diamanti o pietre preziose, perché più larga e piatta.
Creme o gel non hanno mai fatto dimagrire nessuno, ma il gesto di tonificare con il massaggio la pelle, opera un drenaggio mini e permette più facilmente eliminare la cellulite. A condizione che ciò avviene frequentemente durante il tempo. L’effetto del massaggio è sentito alla superficie di livello. Migliora l’aspetto della pelle, ma anche in profondità, riduce il deposito di grassi negli adipociti. Il massaggio deve essere vigoroso, non esitate a pizzicare la pelle nelle zone ribelli. Stringere in modo da staccare le cellule ed il grasso, facendo penetrare bene le mani.
Questa associazione a delinquere di grasso viscerale, grasso a livello addominale, ipertensione, iperglicemia, ipercolesterolemia è stata già da tempo identificata come una sindrome di alterazioni metaboliche che hanno tra di loro un effetto sinergico. In pratica, l’associazione di queste alterazioni è più pericolosa rispetto alle singole patologie presenti da sole.
Ciò non vuol dire, però, che devi necessariamente seguire una rigorosa dieta a bassissimo contenuto di carboidrati. Alcune ricerche suggeriscono che ridurre l’importo di carboidrati, e sostituire quelli raffinati con carboidrati non trattati può migliorare la salute metabolica e ridurre il grasso sulla pancia. I prodotti integrali al 100%, infatti, contengono una quantità notevolmente maggiore di fibre, proteine, vitamine e minerali rispetto a quelli a base di farine più raffinate, e rappresentano una soluzione molto più nutriente.
Non tentare di dimagrire troppo in fretta. Le diete crash e i farmaci che promettono di perdere peso sono in genere dannosi per la salute e non sono efficaci nel lungo periodo. Resisti alla tentazione di prendere la via "facile" e attieniti invece a uno stile di vita sano; in questo modo, perdi peso e mantieni quello ottenuto nel lungo periodo, oltre a migliorare le condizioni di salute.
«Dimagrire significa perdere l’eccesso di grasso corporeo mantenendo la massa magra, cioè la massa muscolare, insieme a un corretto stato di idratazione – continua Cancello – Quando compare la pancia il consiglio pratico è di stare attenti ai grassi (insaccati, salse, formaggi, ecc) e ai grassi nascosti, per esempio, nei prodotti confezionati in vendita al supermercato. Meglio verificare l’etichetta e scegliere i prodotti che abbiamo un contenuto di grassi al massimo del 12% e non superiore.»

Idratarsi è fondamentale per l’attivazione del metabolismo e quindi per bruciare grassi, ma anche per la regolazione della temperatura corporea e della pressione sanguigna. Inoltre, una corretta idratazione favorisce il controllo dell’appetito. Bere un bicchiere d’acqua immediatamente prima del pasto può aiutarti addirittura a ridurre la quantità di cibo e, di conseguenza, a perdere peso.

C’è un grande mito che ruota intorno al fitness e alla perdita peso, quello del dimagrimento a zone. Alcuni dei cosiddetti “guru del fitness” affermano che l’unico modo per eliminare la pancia e ottenere gli addominali scolpiti è quello di fare centinaia di “crunch” ed esercizi mirati. Ma nulla potrebbe essere più sbagliato di questo, e sai perché?


Quando si intraprende un percorso dietetico e di allenamento, è fondamentale aver ben chiari i motivi per cui si dovranno fare sforzi e sacrifici quotidiani. Questa consapevolezza è necessaria per passare da una situazione passiva – in cui sono gli altri a stimolarci a cambiare atteggiamento – ad una situazione attiva – in cui siamo noi a voler agire perchè spinti da forte motivazione. A livello psicologico, ciò è determinante per raggiungere a pieno gli obiettivi che ci proponiamo.

•Prima dei vent’anni le cause sono il sovrappeso, il rapido accrescimento corporeo e il passaggio all’adolescenza. Gli squilibri ormonali rendono instabile la produzione di elastina e collagene, le proteine responsabili dell’elasticita della pelle, e questo provoca delle spaccature a livello del derma che si manifestano con la flaccidità addominale.


Se dovessimo spiegarvi cosa è il grasso viscerale, vi diremmo di immaginare il vostro cuore ‘incartato’ in una pellicola che lo protegge: più questa pellicola (ossia lo strato di grasso viscerale) si appesantisce, più i nostri organi interni, come appunto il cuore, faticheranno a lavorare, perché compressi dall’ingrandirsi della stessa membrana che li dovrebbe proteggere. Quando aumenta infatti il grasso viscerale, la membrana in questione aumenta di volume e di peso, restringendo lo spazio vitale dell’organo che custodisce, degenerando poi in colesterolo.
Una piccola nota prima di procedere: sentiti libero di scegliere quale dei seguenti suggerimenti e trucchi che usi. In base all'età del bambino in questione e a quello che fanno sull'iPad, alcuni dei suggerimenti semplicemente non si applicano. Abbiamo organizzato i suggerimenti approssimativamente in ordine dell'età del bambino con i primi consigli più applicabili ai bambini più piccoli e gli ultimi suggerimenti più applicabili ai bambini più grandi.
crêpe: più che un tessuto, in realtà si tratta di una particolare lavorazione delle fibre di seta. La crêpe più famosa e anche la più bella è la crêpe georgette, un tessuto per abiti da sposa ricavato dall’intreccio di filati di seta ritorti, uno contrario all’altro, estremamente morbido, finemente granulato e leggermente trasparente. Il Georgette è simile allo chiffon, trasparente e leggero, ma leggermente più crespo, perfetto per abiti da sposa con effetto a cascata. Accanto al georgette, occorre citare la crêpe de Chine e la crêpe marocain, vaporosa e compatta la prima, pesante e a costine trasversali la seconda, sicuramente meno utilizzati come tessuti per abiti da sposa;

io non mangio la carne , e neanche formaggi tranne il parmigiano , per pranzo l’insalata e la più comoda ,la sera ,1 volta pesce ,Hamburg di soia , le gallette di mais al posto del pane ,frutta e verdura ,sono molto attento all’alimentazione ,e le dosi non sono mai eccessive ,giuste ,vado 3 volte alla settimana in palestra ,o un bel fisico ,ma quando mi siedo ,un disastro ,la pancia si rilassa ,che fare ?


Per altre motivazioni secondarie; ad esempio, favorire la correzione posturale di un'eventuale iperlordosi che incide negativamente sullo stile di vita. Nel maschio, essendo correlato all'obesità generale, il grasso della pancia è responsabile anche di molti altri disagi articolari, compromissioni del sonno, steatosi epatica grassa, reflusso gastroesofageo con complicazioni e altri disordini del tubo digerente, apnee notturne, alterazioni dell'attività cardiaca ecc
ciao a tutti, sono una trentacinquenne che tiene molto al benessere fisico, peso 64km e sono alta 1,70cm leggevo questi consigli e vi posso dire che faccio più di quanto è stato consigliato, non capisco come mai il mio fisico non dimagrisce la parte addominale anzi per meglio dire non rassodo e mi trovo ad avere un fisico magro ben tonico alle gambe , glutei ( perchè pratico ogni giorno 11km in un’ora e mezza ) ma la pancia floscia e vi posso dire che ho provato anche con addominali ma niente, la pancia il mio più grande tormento è sempre qui con me e vi posso dire che non mi sta proprio bene . temo per il futuro quando dopo una gravidanza per forza maggiore si potrebbe afflosciare di più . vi pergo se sapete consigliarmi aiutatemi . grazie.
Perdere peso in fretta e con il minimo della fatica è il sogno di tutte noi. Con questi 10 trucchi per dimagrire velocemente potrete sfoggiare una linea invidiabile in poco tempo, senza dover fare troppe rinunce. Dal movimento alla regolarità dei pasti, dalle tisane dimagranti alle strategie di acquisto: scoprite tutti i sistemi più indicati per dimagrire in un batter d'occhio!
Sicuramente il percorso più veloce per ottenere gli addominali scolpiti o il ventre piatto è quello di aumentare la massa muscolare. Un solo chilo di muscoli, infatti, è in grado di bruciare dalle 50 alle 80 calorie al giorno senza fare nulla. Immagina cosa potrei fare con soli 5 chili in più di muscoli… toccherai il risultato 5 volte più velocemente rispetto a ora! E ti pare poco???
Una ricerca della University of Chicago ha scoperto che le persone che dormono solo quattro ore per notte hanno una maggiore difficoltà nella corretta digestione dei carboidrati, a causa di più elevati livelli di insulina e cortisolo, l’ormone dello stress. Quando siamo stanchi al nostro organismo vengono a mancare le energie per le normali attività, anche quella di bruciare i grassi in modo efficiente. Perché il nostro metabolismo funzioni regolarmente è quindi necessario dormire almeno otto ore a notte. https://www.youtube.com/watch?v=UupXb75cYkc
×