Ma quello della Gatorade è solo un esempio, in realtà le bevande ricche di zuccheri che assumiamo ogni giorno sono diverse (basta guardare l’infografica!). E persino i succhi di frutta, adorati dai bambini e considerati come “bevande salutari e nutrienti”, in realtà contengono una quantità di zuccheri pari, se non superiore, a quello delle bibite gassate. https://www.youtube.com/watch?v=97J5hzFjg3I
Una ricerca della University of Chicago ha scoperto che le persone che dormono solo quattro ore per notte hanno una maggiore difficoltà nella corretta digestione dei carboidrati, a causa di più elevati livelli di insulina e cortisolo, l’ormone dello stress. Quando siamo stanchi al nostro organismo vengono a mancare le energie per le normali attività, anche quella di bruciare i grassi in modo efficiente. Perché il nostro metabolismo funzioni regolarmente è quindi necessario dormire almeno otto ore a notte.
Dunque, questi sono i principali modelli di abiti da sposa esistenti, ciascuno dei quali può differenziarsi per tessuti, colori, varianti di scollatura, a cuore, quadrata, dritta senza spalline, a V, off the shoulder (più pronunciata sulla schiena), a collo alto, all’americana, monospalla o con spalline sottili. Ciò che è importante è che ogni vestito da sposa è unico nel suo genere, proprio come ognuna di voi spose che lo indosserà.
Il grasso viscerale non rappresenta un semplice deposito di calorie, ma è un tessuto attivo in quanto rilascia numerose sostanze e modula vari ormoni corporei. Di conseguenza, mentre una certa quantità di adipe viscerale è da considerarsi del tutto normale, un suo eccesso si traduce in un aumento della produzione di sostanze pro-infiammatorie e in una alterata modulazione degli ormoni che regolano il buon funzionamento del nostro corpo.

L'importanza dell'alimentazione come arma preventiva nelle più comuni patologie è ormai un dato riconosciuto, tuttavia ancora c'è molto da imparare e spesso ci si fa fuorviare dalle mode del tutto e subito. Scopriamo il lato più affascinante e giocoso del cibo ma non abusiamo di esso e ricordiamoci, in qualsiasi periodo dell'anno, di rispettare il corpo e curarlo al meglio, in modo da non avere mai bisogno di drasticità tali da compromettere il nostro equilibrio sia interiore che sociale.
Il consiglio del nostro medico o nutrizionista, sarà fondamentale per determinare il corretto apporto calorico giornaliero per alimentare il nostro allenamento e massimizzare la perdita di peso, perchè mangiare troppo poco come si fa normalmente in molte diete fai da te, porterà inevitabilmente a pessimi risultati come la perdita di tessuto magro, malessere fisico con conseguenti danni all’organismo, e infine spesso si tornerà a mangiare in modo scorretto e a ingrassare come prima.
Un esempio potrebbe essere una corsa veloce della durata di 20 secondi seguita da un riposo della durata di 10 secondi, in cui volendo possiamo anche decidere di camminare (riposo attivo). Questo tipo di allenamento è concentrato in un periodo breve e intenso che porta ad un alto dispendio energetico durante e dopo la fine dell’allenamento… esatto, continuerete a bruciare calorie per ore e a riposo! Non è fantastico?
Qualsiasi intervento dietetico, è nullo senza assumere l’opportuna quantità di acqua. Il trasporto dei nutrienti all’interno dei tessuti, l’utilizzo degli stessi nonché la trasformazione in energia è possibile solo grazie all’acqua. Inoltre, l’assunzione giornaliera di acqua, per almeno due litri, ti permetterà di drenare i liquidi in eccesso e mantenerti idratata.

Se pensate che il digiuno possa farvi dimagrire velocemente, vi sbagliate di grosso. Digiunare rallenta il metabolismo, il primo responsabile del dimagrimento, e soprattutto vi priva di energie preziose che vi servono per affrontare la vita quotidiana. Mangiate cibi sani e non saltate i pasti, affidatevi a centrifugati detox a base di frutta e verdura e avvicinatevi ad alimenti dalle proprietà dimagranti come lo zenzero.
In generale, oltre agli abiti da sposa, quando siete in procinto di decidere tutti i dettagli del vostro bridal look, come ad esempio le scarpe da sposa, potrebbe farvi insorgere non pochi dubbi; infatti, anche avere le idee chiare quando si tratta di scegliere il bouquet di fiori non è facile data la quantità di forme, colori e profumi. Ogni fiore ha il suo incanto e sebbene sia piacevole dilettarsi nel provarli tutti (o quasi!) bisogna pur prendere una decisione! Vediamo insieme quali sono gli aspetti da considerare quando si tratta di scegliere il bouquet che vi accompagnerà all’altare.

Evita i carboidrati bianchi. Gli alimenti come pasta e biscotti sono ricchi di carboidrati semplici, che non sono altro che zuccheri in incognito. Questi piccoli nemici fanno salire i livelli di insulina, aumentando i depositi di grasso, e di conseguenza facendoci ingrassare. Per ridurre i picchi di glicemia, elimina i carboidrati lavorati - ovvero riso, pane e patate, oltre a biscotti, torte, ciambelle, patatine e gelati.[3] https://www.youtube.com/watch?v=mhVzVfA-8Kc


3) Tipo di accumulo. La presenza di un fenotipo corporeo androide, ovvero di accumulo nella parte centrale del corpo, rappresenta un fattore di rischio. Questo fenotipo è tipico degli uomini, ma interessa anche una percentuale non indifferente di donne. Attenzione, l’uomo, per sua natura, mostra già una tendenza ad accumulare sull’addome, ma quello che preoccupa maggiormente è l’adipe viscerale (non afferrabile). Il grasso sottocutaneo addominale è anch’esso un fattore di rischio, ma meno importante dell’adipe viscerale.
Il pesce è ricco di iodio, che attiva la ghiandola endocrina velocizzando tutte le funzioni dell’organismo, e di proteine, elementi indispensabili per la produzione degli ormoni. Contiene anche fosforo e acidi grassi Omega 3, che aiutano a migliorare il tono dell’umore a vantaggio della linea. È più efficace il pesce crudo, ma se preferite potete optare per cotture brevi. Il consiglio è di mangiarne circa 200 gr, 3-4 volte alla settimana, preferendo quello di mare pescato che è una fonte di iodio. Se cercate un abbinamento gustoso ed efficace per la silhouette potete scegliere carpaccio di pesce spada, insalata e ananas.

Come nutrizionista, presto molta attenzione all’eventuale presenza di adipe viscerale di una persona. A tal scopo, misuro tramite ecografia ad ultrasuoni lo spessore del grasso sottocutaneo (che, ricordo, è quello superficiale ed è quindi misurabile in spessore). A ciò associo la misura del girovita e del rapporto vita/fianchi. Un soggetto che ha un grasso sottocutaneo sottile e che contemporaneamente ha un giro vita superiore alla norma ha probabilmente un eccesso di adipe viscerale.
«A livello di comportamento alimentare è più rischio l’uomo che consuma bevande zuccherate al posto dell’acqua, che consuma abitualmente bevande alcoliche, o che ha una dieta con predilezione iperlipidica, cioè con cibi grassi (formaggi, insaccati, maionese, creme, dolci come mascarpone o creme a base d’uova). – aggiunge Cancello – L’altro fattore che incide molto sull’insorgenza della pancia ha a che fare con l’avanzare dell’età.»
Gli abiti da sposa classici sono i vestiti tradizionali, gli abiti da sposa principeschi per antonomasia, quelli che tutti conoscono. Abiti da sposa classici, però è una definizione generica per identificare una serie di altri modelli, tutti con un punto in comune: si tratta di abiti da sposa ampi, con un bustier più o meno strutturato, gonna lunga e talvolta un leggero strascico.
In questo caso l’attività fisica assume un ruolo fondamentale, aiutando a tenere alto il metabolismo ed a bruciare correttamente le calorie in più assunte soprattutto attraverso il reintegro dei carboidrati. Una via molto facile è rappresentata dall’uso di farmaci che consentono di dimagrire in fretta senza perdere massa muscolare. Il loro uso però deve essere prescritto da un medico.
Dopo giorni e giorni trascorsi a festeggiare e soprattutto a mangiare i deliziosi e gustosi dolci o piatti tipici di questo periodo, è arrivato il momento di ristabilire il vostro obiettivo principale: essere in perfetta forma il giorno delle nozze per il bellissimo abito da sposa che vi sta aspettando! Non sarà molto difficile, basterà seguire alcune piccole regole e il gioco è fatto. Inoltre, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che, se seguiti con costanza, non solo contribuiranno a ristabilire il vostro peso forma ma anche a migliorare la vostra pelle, che ovviamente, dovrà essere la base del vostro trucco sposa. Scoprite con noi cosa fare per rimettervi in forma subito dopo le feste.

Ma quello della Gatorade è solo un esempio, in realtà le bevande ricche di zuccheri che assumiamo ogni giorno sono diverse (basta guardare l’infografica!). E persino i succhi di frutta, adorati dai bambini e considerati come “bevande salutari e nutrienti”, in realtà contengono una quantità di zuccheri pari, se non superiore, a quello delle bibite gassate. https://www.youtube.com/watch?v=97J5hzFjg3I
×