Ciao Rosario,complimenti per la tua professionalità che metti a disposizione. Io ho 23 anni e sono in sovrappeso (non troppo) piu che altro vorrei ridurre il girovita e i fianchi. Ho iniziato una dieta e una camminata e in un mese ho perso 5kili ma penso sia tutta acqua perchè il girovita è invariato.Ora ho iniziato con la corsa un oretta al giorno alternata al cammino. Pensi che sia possibile avere una pancia non dico piatta ma perdere cm di girovita? Grazie.
Innumerevoli studi hanno mostrato che l’adipe viscerale è un fattore di rischio per varie patologie, tra cui il diabete di tipo 2, alcune patologie cardiovascolari, la steatosi e, addirittura, il morbo di Alzheimer. Attenzione, non stiamo parlando di un fattore di rischio marginale: basti dire che la maggioranza dei pazienti diabetici mostra un eccesso di adipe viscerale.
«Inizialmente si parte con poco grasso, il grasso viscerale ectopico, che si accumula in un posto in cui non dovrebbe essere – spiega Ferrero – Va detto, infatti, che la quantità di grasso che può essere ospitata a livello sottocutaneo è soggettiva, dipende dai geni, dall’etnia, dall’età. Quanto il grasso non ci sta più nel nostro spazio sottocutaneo, il deposito si sposta a livello viscerale (fat spillover).»
Si SCONSIGLIA di fare un uso frequente di salumi e formaggi grassi (ad esclusione dei 5 o 10g di parmigiano sul primo piatto del pranzo); eventualmente, prediligere roast-beef, prosciutto crudo dolce sgrassato, bresaola e prosciutto cotto sgrassato in porzioni di circa 70-100g (se in sostituzione alla pietanza serale, la metà se inseriti a pranzo dopo il primo piatto).
Qualche piccolo sforzo per adattarsi potrebbe essere: mangiare meglio (soprattutto se stai affrontando una malattia), allenarsi per contribuire ad aumentare nell'organismo le sostanze chimiche della felicità e per restare in salute, fare un uso migliore del proprio tempo (progettare e in seguito mettere in atto, fare in modo di ricavare di più da una giornata). https://www.youtube.com/watch?v=CnTdPfsB_Xc

Si parla anche di costituzione androide o ginoide (la maggior parte delle donne è di tipo ginoide). Sicuramente succede anche alle donne, con la menopausa, per via della riduzione degli estrogeni, di cominciare a depositare il grasso a livello centrale. Parlando di grasso depositato a livello centrale dobbiamo parlare di grasso viscerale, che come vedremo è più insidioso di quello sottocutaneo che è superficiale (il pannicolo adiposo sottocutaneo).
La quantità di farmaci  usata nel cerotto, è più bassa di quella utilizzata nei farmaci somministrati per via orale  o iniettati. Il vantaggio  è una riduzione dei costi e degli effetti collaterali che di solito possono portare a palpitazioni, emicranie e aumento della pressione. Il dosaggio in questi termini sarà almeno 20 volte più basso rispetto alle classiche somministrazioni.
Le lampade abbronzanti hanno avuto momenti di gloria, ma negli ultimi anni sono passate un po’ di moda, anche perché spesso sconsigliate dai dermatologi. Tuttavia, se stabilite un percorso lento e graduale, lettini e docce solari vi daranno un colorito perfetto dalla testa ai piedi, da mettere in mostra con un abito scollato e dei bellissimi sandali gioiello. Il nostro consiglio è quello di scegliere un centro specializzato e di seguire per filo e per segno le indicazioni dei professionisti. Non abbiate fretta, altrimenti potreste rischiare di ritrovarvi con una scottatura o con un colorito poco naturale.
Evita i crunch per il momento. I crunch e i sit-up permettono di rafforzare i muscoli, ma è poco probabile che tu riesca a vederli sotto il grasso viscerale. A dire il vero, quando vuoi rafforzare i muscoli addominali, l'area della pancia può apparire più grossa di quella che è in realtà; il tuo compito ora è quello di rafforzare i muscoli della schiena per migliorare la postura e far rientrare la pancia. Esercizi alternativi per il corsetto addominale: https://www.youtube.com/watch?v=RRltB2yDKfk
Una corretta alimentazione prevede di fare un’abbondante colazione, un pranzo adeguato e una cena leggera. Tra i pasti principali è consigliato fare degli spuntini leggeri e non eccessivi, a base di frutta fresca o secca (mandorle, noci). Sono tanti i nutrizionisti che suggeriscono anche di alimentarsi con frullati e centrifughe di frutta e verdura per disintossicare e drenare l’organismo.
A me piace molto. Posso mettere i miei pantaloni di sempre tenendo aperta la zip ed allargando il bottone. Certo, è necessaria una maglietta lunga che copra la zip aperta (la zip non è coperta) ma posso risparmiare un bel po' usando i miei vestiti di sempre. Adesso sto usando il primo bottoncino quindi ho allargato i pantaloni veramente di poco ma la pressione sulla pancia sarebbe stata insopportabile altrimenti.
Negli outlet di abbigliamento Gas troverai jeans di molti colori e modelli. Visitando il sito ufficiale Gas scoprirai numerosi tipi di pantaloni Gas, in grado di far risaltare le curve femminili; tuttavia, nel negozio di abbigliamento firmato a poco prezzo Micolet potrai comprare i tuoi prodotti preferiti con solamente un paio di click. Registrati e metti nel carrello tutto quello che vuoi.
Cari sposini, avete già pensato a come   addobbare i tavoli durante il ricevimento?   I tavoli saranno, con tutta probabilità, i luoghi dove gli sposi trascorreranno la maggior parte del tempo quindi anche gli allestimenti che sceglierai saranno importanti, per   rendere ancora più accogliente e originale il banchetto nuziale. L’importante è che, pur raccontando qualcosa di te e del tuo futuro marito, siano eleganti e misurati.
La maggior parte dei browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) sono configurati per accettare i cookie. Tuttavia, la maggior parte dei browser permette di controllare e anche disabilitare i cookie attraverso le impostazioni del browser. Ti ricordiamo però che disabilitare i cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del sito e/o limitare il servizio offerto.
Non tutte hanno un’idea precisa del modello che desiderano e anche le più sicure si troveranno probabilmente a rivalutare forme e tessuti che pensavano di detestare prima di averli indossati. Un’idea per cominciare a orientarsi è quella di utilizzare Pinterest, il social network basato sulla condivisione di fotografie che permette di creare delle “bacheche” a tema in cui salvare i propri favoriti. Da esplorare anche i blog di settore come l’inglese Rock My Wedding e l’australiano The Knot, ricchi di reportage e tutorial fai-da-te.
Scopri Elle! Tendenze, ma anche stile, shopping, beauty. E ancora libri, cinema musica, viaggi e gossip! Il tempo libero on line non è mai stato così divertente! ELLE partecipa a diversi programmi di affiliazione, grazie ai quali possiamo ricevere commissioni per acquisti e-commerce di prodotti fatti grazie a trattazione editoriale sui nostri siti web.
Una volta scelto l’abito, sarà importante anche valutare che scarpe indossare: dai sandali alle scarpe con il tacco, dagli stivaletti alle ballerine, ogni scarpa è perfetta se s’intona con il vestito, la location e, soprattutto, le caratteristiche della sposa che dovrà sentirsi a suo agio e meravigliosa con le scarpe che l’accompagneranno per tutta la giornata.
Il grasso viscerale si può misurare in ambulatorio e ed è possibile farlo in un modo molto preciso con l’analisi della composizione corporea. L’esame si chiama Bia, Body Impedance Analysis, e insieme al peso corporeo serve a individuare dov’è localizzato il grasso. Di solito questo esame si fa nel corso di una visita dietologica, con una macchina che registra l’impedenza che una corrente elettrica incontra nell’attraversare il nostro corpo.

I carboidrati, come gli zuccheri, vanno eliminati per permettere all’organismo di disintossicarsi. Infatti l’assunzione delle farine raffinate porta ad un aumento dell’insulina esattamente come lo zucchero, essendo questo tipo di farine piene di zuccheri: quando siamo assuefatti, sentiamo il bisogno di mangiare lievitati e fatichiamo a smettere di farlo, con conseguente aumento degli zuccheri nel sangue, in un loop costante da cui sembra difficile uscire. Bada bene: se mangi senza glutine hai lo stesso problema di assuefazione, forse anche di più, perché la carenza di glutine nelle farine viene spesso compensata da altri ingredienti contenenti zuccheri e sostanza zuccherine. Eliminare i carboidrati, o ridurli, aiuta a perdere peso velocemente e, soprattutto, disintossica il nostro organismo.
I tessuti, alcune parti più di altre, mostrano una sensibilità chimico-regolatrice piuttosto differente agli stimoli catabolici e anabolici. Ad esempio, il tessuto muscolare tende a degradarsi con estrema lentezza rispetto al tessuto adiposo; ciò dipende dal fatto che l'organismo cerca di ostacolare il catabolismo muscolare mentre promuove lo smaltimento del grasso (nel rispetto delle specifiche funzioni biologiche).

Ispirati nella forma agli abiti da sera da red carpet, gli abiti da sposa a sirena sono sofisticati e molto femminili, sono infatti pensati per valorizzare soprattutto le silhouette più lineari e hanno trovato a oggi interpretazioni sempre più interessanti nei nuovi cataloghi. Scopriamo insieme quali sono i modelli più belli della Collezione 2017 di Abiti da Sposa firmata Protagonisti.
•Ecco un esempio di colazione per una pancia piatta: 250 ml di latte magro miscelato a caffè d’orzo e 5 g di proteine di siero di latte; 1 fetta di pane integrale con 2-3 cucchiaini di sciroppo d’acero, miele o marmellata; 1 frutto di stagione. Per gli intolleranti al latte, utilizzare latte di mandorle o di riso e proteine dell’albume d’uovo (le trovi nei negozi specializzati in integratori per lo sport).
Leggi di più sul argomento alimentazione. Quando inizi ad informarti dei vari programmi come dimagrire velocemente leggi il più possibile. Mentre inizi a comprendere e informare la tua mente cosa deve fare per ottenere risultati i rizultati si faranno vedere. Se la mente non e preparata il corpo non reggerà tempi e attività fisiche. Tra una settimana il risultato sara nullo. 
L’allenamento anaerobico gioca invece un ruolo importante nella crescita muscolare e anche nel dimagrimento: aumentando la massa magra e tonificando tutto il corpo, sarà più semplice per il nostro organismo bruciare il grasso in eccesso, inoltre eseguendo degli esercizi chiave, massimizzeremo il dimagrimento e doneremo al nostro corpo una forma e delle proporzioni invidiabili.
Monopetto, doppiopetto, con panciotto e cravatta o senza, bavero o colletto coreano, gli abiti slim fit garantiscono un outfit di pura classe rivisitata in senso ultra contemporaneo. Le tendenze urban virano all'oversize, mentre quelle dell'abbigliamento distintivo si ancorano saldamente a linee fascianti e strette, che definiscono il fisico e comunicano un'allure androgina squisitamente glamour. Se stai scegliendo il tuo blazer passepartout per l'ufficio, da abbinare a uno spezzato con chino a contrasto e camicia bianca, ti suggeriamo di dare uno sguardo anche alle nostre offerte per cinture classiche da uomo, da scegliere in pendant con il colore delle scarpe. I pantaloni eleganti in vetrina su Zalando non lasceranno spazio all'indecisione, riuscendo a soddisfare ogni esigenza e gusto, perfino di quanti non riescono a separarsi dal caro vecchio paio di jeans!
Potresti persino eliminare del tutto i carboidrati. Diciamo la verità: perdere 10 chili in due settimane è un'impresa titanica. Per mandare il tuo corpo in chetosi, ovvero lo stato in cui consuma i depositi di grasso e non di glicogeno (che sono esauriti), dovrai seguire una dieta poverissima o priva di carboidrati. Oltre a non mangiare dolci, dovrai evitare verdure che contengono amido (patate, zucche, carote), cereali integrali (quinoa e riso integrale) e frutti zuccherati, come banane, arance e mele.
salve sono una ragazza di 19 anni qualche anno fà mangiavo solo la sera un sacco di cose e durante il giorno nulla poi vedevo che pesavo 52 chili mo invece divido i pasti con piccoli spuntini durante la giornata sensa abbuffarmi la sera faceno colazione 7 biscotti normali anche farciti a pranzo pasta o un pezzo di pizza merenda yougurt e cena o carne co le verdure o pesce o uova poi mangio parecchio peperoncino che lo metto in tutti i pasti cannella la mattina e ho notato che ora peso 42 eppure mi dimagrisco piu ora che divido i pasti che prima è normale? cmq sono alta 1.63 🙂

Se non rientri in una delle situazioni sopra elencate l'unica spiegazione valida all'aumento del tuo punto vita è data dall'accumulo di grasso come conseguenza di un bilancio energetico positivo. Significa in parole povere che nell'ultimo periodo hai consumato meno calorie di quelle che hai introdotto con gli alimenti e questo surplus energetico si è trasformato in grasso di deposito. La soluzione in questo caso sta nella riduzione calorica quotidiana e/o nell'aumento dell'attività fisica.
Gli abiti da sposa classici sono i vestiti tradizionali, gli abiti da sposa principeschi per antonomasia, quelli che tutti conoscono. Abiti da sposa classici, però è una definizione generica per identificare una serie di altri modelli, tutti con un punto in comune: si tratta di abiti da sposa ampi, con un bustier più o meno strutturato, gonna lunga e talvolta un leggero strascico.
Grazie ad un’alimentazione adeguata, puoi sgonfiare l’addome. Ma se sogni un ventre tonico e piatto, devi svolgere una regolare attività fisica. Anche camminare tutti giorni per 30 minuti di buon passo. Ti consigliamo di svolgere attività aerobica, fondamentale per smaltire i grassi in eccesso e, in particolare, l’adipe accumulato, da svolgere almeno 3 volte a settimana. Puoi scegliere di nuotare, andare in bicicletta, ballare o, se preferisci i giochi di squadra, giocare a pallavolo.

Ciao Amanda, a 13 anni è bene avere uno stile di vita sano ed evitare di affidarsi a diete. Se poi si è muscolosi è normale pesare di più perché la massa magra è più pesante (ma brucia anche più calorie). Le scelte dei cibi sono corrette per macrocategorie ma non bisogna dimenticare che molti cibi, bevande, salse industriali sono carichi di zuccheri/sale/grassi. Se ha dubbi non si affidi a “internet”: può parlarne con il suo medico di famiglia senza paura, in modo da poter condividere delle scelte salutari.


L’abito da sposa corto Alessandra Rinaudo per Nicole Spose è un perfetto compromesso: la proposta della stilista, infatti, ricade nella categoria degli abiti da sposa corto davanti lungo dietro. Davanti, quindi, l’abito arriva al ginocchio, mentre dietro si caratterizza per un lungo strascico. In pizzo chantilly e pizzo rebrodè, questo abito da sposa corto si caratterizza anche per una profonda scollatura. È l’abito perfetto, insomma, per la sposa che non ha paura di osare.
1 – 20 anni. La causa. ‘’A quest’età può capitare di sentirsi sotto pressione, per gli esami all’università o l’incertezza del futuro. E, a causa dello stress, aumenta il cortisolo, ormone che favorisce il deposito di grasso addominale’’ spiega Filippo Ongaro, direttore scientifico dell’Istituto di medicina rigenerativa e anti-aging. Se poi ti concedi spesso un aperitivo, ecco un’altra causa della tua pancetta: ‘’L’alcol fornisce 7 calorie al grammo, senza contare gli stuzzichini che accompagnano il drink’’.
L'esercizio migliora per eliminare il rotolino non è il crunch ma quello che vedete nella foto sopra (la plank laterale). Funziona perché tutta la fascia laterale del corpo è impegnata a sostenere il nostro peso. In più, quando ci si abbassa e ci si risolleva facendo perno sui fianchi, gli addominali obliqui lavorano in modo molto più intenso che in qualsiasi altro tipo di esercizio.
Volete sapere il sogno di tutti? Trovare come dimagrire in una settimana! Proprio così, una sola settimana di dieta per ritrovare le forma e piacersi di più. Purtroppo sappiamo bene che, seppur dimagrire in una settimana di qualche chilo sia possibile, è anche vero che non è per niente salutare anche perché riprendendo a mangiare come prima recupereremmo in fretta il peso perso, aggiungendo pure qualche kg.

Se proprio vi siete innamorate di questo tipo di abito ma non ve lo vedete bene addosso, ricordate che ci sono alcune varianti che possono venire incontro al vostro tipo di corporatura. Se, ad esempio, avete un seno particolarmente piccolo, allora potrete scegliere gli abiti da sposa impero, che sono tagliati sotto al seno e ne esaltano decisamente la forma, magari aggiungendo alcuni drappeggi di macramè che renderanno comunque giustizia alle vostre forme, dando un tocco di volume in più!
La massa magra invece è composta sia dalla parte muscolare del nostro corpo, ma anche da altri elementi come: organi interni, pelle, capelli, unghie. Dovete immaginare la massa magra come un grande forno di cui il nostro corpo è dotato: tanto più il nostro forno sarà grande, tanto più legna (ossia la massa grassa) potrà bruciare. Per questo massa grassa e massa magra sono strettamente correlate tra di loro, perché dalla magra dipende l’aumento o la diminuzione della grassa. E’ grazie alla massa magra che il nostro organismo riesce a bruciare il grasso in eccesso che noi gli abbiamo somministrato, influendo in modo vitale sul metabolismo basale di ognuno di noi. Il metabolismo basale non sono altro che le calorie che ognuno di noi riesce a bruciare a riposo: maggiore sarà la nostra massa magra, più calorie riusciremo a bruciare, più grasso perderemo.
Questo è il primo punto importante da tenere a mente: diete efficaci per perdere peso ci sono ma funzionano al meglio, in generale, per chi è in forte sovrappeso. Se i chili da perdere non sono molti, non ci si può aspettare un calo della bilancia netto e deciso, queste diete drastiche infatti non sempre possono funzionare. Sarebbe molto più opportuno ragionare su una ricomposizione corporea, ossia un modellamento del proprio corpo che vada al di là del peso indicato sulla bilancia.
Normalmente una donna nasconde i difetti, per mettere in mostra le parti migliori. Gonne lunghe e stivali occultano grossi polpacci, minigonne mettono in risalto gambe affusolate. II maglione fa da alibi all’assenza di seno, il reggipetto sostiene tettone pendule per esibirle su di un solido davanzale. In sintesi: tutto quello che una donna copre, tu, dallo scontato per brutto.
In questo caso l’attività fisica assume un ruolo fondamentale, aiutando a tenere alto il metabolismo ed a bruciare correttamente le calorie in più assunte soprattutto attraverso il reintegro dei carboidrati. Una via molto facile è rappresentata dall’uso di farmaci che consentono di dimagrire in fretta senza perdere massa muscolare. Il loro uso però deve essere prescritto da un medico. https://www.youtube.com/watch?v=xpyvL0pb0mo
×