La premessa è che diete d'urto che consentano di dimagrire in 3 giorni o che permettano di perdere 5 kg in 5 giorni non possono e non devono essere attuate come stile di vita né prese come modello alimentare. Non è possibile, infatti, abituare il nostro organismo continuamente al classico effetto yo-yo, ossia la continua oscillazione di peso perché questo, a lungo andare, risulta deleterio per la salute sotto diversi punti di vista: il metabolismo, infatti, si rallenta sempre più fino a bloccarsi e, a quel punto, diventerà sempre più difficile perdere peso in modo equilibrato. Inoltre, queste diete super veloci non sono adatte a tutti. Infatti la perdita di peso non è detto che ci possa essere e il rischio è trovarsi a fare la fame per nulla o peggio, esporre il proprio corpo a carenze nutrizionali senza nemmeno raggiungere lo scopo prefissato.
“La realtà è che il solo esercizio non è efficace nel ridurre il peso”, ha spiegato il Dr. Timothy Church, professore di medicina preventiva al Biomedical Research Center di Baton Rouge (Louisiana). Ha anche fatto notare che però l’esercizio potenzia la perdita di peso conseguente alle modifiche della dieta, e aiuta a mantenere il nuovo peso raggiunto.
La maggior parte delle persone sa perfettamente che la dieta e l’esercizio fisico sono gli unici modi per dimagrire, il problema sta nel trovare il modo giusto per iniziare e per continuare la dieta e l’attività fisica. Nel seguito elencheremo alcuni consigli per iniziare, ma per prima cosa è opportuno esaminare i collegamenti tra le calorie, l’esercizio fisico e il peso.
Ogni modello poi si può distinguere per la forma della gonna (a ruota, a sirena, scivolata, a peplo, a balze o corta -più adatta a una cerimonia civile-) e per quella della scollatura (a cuore, all’americana, a fascia, off the shoulder, a V, a barca, a collo alto, monospalla, quadrata o smanicata). Le versioni si possono differenziare anche per tessuto: il raso di seta, la georgette, lo chiffon e una varietà infinita di pizzi e tulle ricamati.
Il secondo modello è accostato al corpo ma non mette troppo in evidenza il fianco. Porta l’attenzione verso l’alto ed è adattissimo alle forme ovale, trapezio e rettangolo morbido. Crea volume quindi nella parte alta e contemporaneamente lo toglie nella parte bassa con questo gioco di sovrapposizione di tessuti. Non risulta per questo troppo voluminoso ideale anche per chi ama le linee pulite.

Per dimagrire velocemente non c’è cosa che funzioni meglio di una sana attività fisica correlata ad una dieta sana. Questo binomio è in assoluto quello che funziona meglio per dimagrire, soprattutto per i risultati a lungo termine. Innanzitutto diciamo che l’attività fisica deve essere rapportata alle proprie possibilità, quindi potete scegliere se andare in palestra, in piscina, in bicicletta, a correre o semplicemente a camminare.
Per sapere quale percentuale avete di massa grassa e massa magra, e capire quindi come dovrete andare a lavorare in maniera specifica, esistono delle pedane impedenziometriche, ossia delle pedane simili a bilance che però, oltre a dirvi il vostro peso totale, grazie ad piccolo circuito elettrico che indolore passerà nel vostro corpo, sapranno specificarvi anche tutte le percentuali che compongono la vostra massa totale: massa grassa, massa magra, massa ossea, idratazione, grasso viscerale, ecc. così da poter lavorare in maniera mirata e non casuale sulla perdita del vostro peso.

4. Molto importante è la scelta del pubblico che ti accompagna. La scelta dell’abito è un momento che va vissuto in intimità. Non è uno show per altri che distoglie solo concentrazione. Scegli con molta cura le persone che vengono con te. Consigliamo solo famigliari stretti o persone che ti conosco benissimo e ti consigliano rispettando il tuo gusto, stile e personalità. Dunque poche persone (indicativamente massimo tre) e fidatissime. E ricordati che più persone vedono il tuo abito meno effetto sorpresa ci sarà il giorno del tuo matrimonio, quando veramente dovrai lasciare tutti a bocca aperta per ammirarti nel momento in cui il risultato finale sarà perfetto, con l’abito personalizzato sul tuo corpo, il trucco e l’acconciatura.
Esercizi per dimagrire: Fare esercizio fisico regolarmente e una abitudini molto efficace per dimagrire pancia e gambe. Gli esercizi più efficaci sono quelli multi articolari per esempio: la panca piana, gli stacchi da terra e gli squat per le gambe. Altri esercizi molto utili sono quelli cardiovascolari ad alta frequenza che permettono di bruciare molte calorie in poco tempo.  

Eppure, nonostante il ruolo importante che giocano, i tessuti per abiti da sposa non sono così noti tra le spose, spesso si fa fatica a distinguere tra seta e raso, tra mikado e duchesse e tra tipi di tessuti apparentemente simili, ma in realtà molto diversi tra loro. Esistono tantissimi tipi di tessuto per abiti da sposa, alcuni più indicati di altri per determinati modelli e spesso la scelta di impiegare chiffon invece di georgette, tulle piuttosto che voile, dipende in buona sostanza dalla linea che si desidera regalare all’abito da sposa e da ciò che dovrà trasmettere alla sposa che vorrà indossarlo.
Come già anticipato in precedenza, fossimo in voi sceglieremmo di certo il pizzo fatto a mano, principalmente per due ordini di motivi: il primo, ovviamente, è che si tratta di un pizzo unico al mondo, tessuto su misura per voi secondo i vostri gusti e le vostre esigenze; in secondo luogo, il pizzo fatto a mano ha una raffinatezza che è impossibile da raggiungere per il pizzo industriale! Piccolo dettaglio da non trascurare: se per il vostro abito da sposa sceglierete il pizzo fatto a mano, ricordate che il prezzo salirà in maniera esorbitante: se volete scegliere abiti da sposa economici, non è proprio questo il caso! Ma, in fondo, gli abiti da sposa in pizzo fatto a mano sono fatti per le occasioni speciali: ne trovate una più speciale di questa?

Ciao Rosario,complimenti per la tua professionalità che metti a disposizione. Io ho 23 anni e sono in sovrappeso (non troppo) piu che altro vorrei ridurre il girovita e i fianchi. Ho iniziato una dieta e una camminata e in un mese ho perso 5kili ma penso sia tutta acqua perchè il girovita è invariato.Ora ho iniziato con la corsa un oretta al giorno alternata al cammino. Pensi che sia possibile avere una pancia non dico piatta ma perdere cm di girovita? Grazie.


Per dimagrire velocemente è necessario bere tanta acqua, anche 3 o 4 litri al giorno, questo perché il nostro corpo è fatto prevalentemente di acqua e perché bere tanta acqua aiuta a contrastare la ritenzione idrica. Molte volte ci sembriamo più grassi di quello che in realtà siamo, questo perché nei nostri tessuti rimane una notevole quantità di acqua che ci fa apparire più grandi e grassi. Sarebbe naturale pensare di bere meno per contrastare questo fenomeno, ma in realtà è esattamente l’opposto. Per combattere la ritenzione idrica ed apparire più snelli è necessario bere tantissima acqua.
L'applicazione di questi principi, legata alla ragionevolezza delle porzioni e alla giusta ripartizione dei pasti, assicura una solida base di partenza per dimagrire velocemente. Tra l'altro, ciò garantisce (quasi del tutto) anche l'apporto dei micronutrienti (sali minerali e vitamine). L'unico accorgimento supplementare di cui tener conto è quello di mantenere una quota di fibra alimentare che si attesti intorno ai 30g al giorno. https://www.youtube.com/watch?v=n0HX4GZqXRA
Se proprio vi siete innamorate di questo tipo di abito ma non ve lo vedete bene addosso, ricordate che ci sono alcune varianti che possono venire incontro al vostro tipo di corporatura. Se, ad esempio, avete un seno particolarmente piccolo, allora potrete scegliere gli abiti da sposa impero, che sono tagliati sotto al seno e ne esaltano decisamente la forma, magari aggiungendo alcuni drappeggi di macramè che renderanno comunque giustizia alle vostre forme, dando un tocco di volume in più!

Tuttavia, solo le erbe non devono essere utilizzati per perdere peso. Una qualche forma di esercizio fisico è necessario per perdere peso in modo efficace. Ci sono molti facili esercizi a casa da scegliere. Quindi, bilanciare il vostro programma di perdita di peso con l’esercizio, una dieta sana e integratori / tisane naturali. Ecco una lista di 10 erbe che vi aiuterà a perdere peso più velocemente.
In merito alla suddivisione calorica nei vari pasti quotidiani, questa varia parecchio in base al caso specifico e ad eventuali sessioni di allenamento. E' necessario che preveda almeno 3 pasti principali, ovvero una colazione, un pranzo ed una cena, approssimativamente in proporzioni del 15%, 30-40% e 25-35%; risulta anche indispensabile prevedere 2-3 pasti secondari o spuntini, approssimativamente del 5-10%.

Tutti i partecipanti hanno indossato per una settimana un dispositivo che ne registrava i livelli di attività; i ricercatori hanno poi impiegato test standard per misurare il consumo settimanale totale di calorie di ciascuno. Prevedibilmente, i soggetti con livelli moderati di attività bruciavano qualche caloria in più (in media, circa 200) dei soggetti sedentari, l’attività più intensa, però, non aggiungeva alcun beneficio, almeno in termini di consumo calorico.


Una vita troppo frenetica in continua lotta contro il tempo potrebbe trascinarvi in un circolo vizioso che non vi consentirebbe di dimagrire velocemente. Il consiglio è quello di programmare la domenica sera tutto quello che dovrete mangiare durante la settimana per tutti i vari pasti. La programmazione vi consentirà di individuare meglio quali sono i cibi dimagranti e quando è il momento giusto per mangiarli, ma soprattutto vi permetterà di fare una corretta spesa stagionale facendovi risparmiare e consumare prodotti all’apice del loro apporto nutritivo.
Come funziona? Alterna sessioni brevi di esercizi ad altissima intensità a periodi più lunghi di esercizi a intensità moderata. Fai dalle 6 alle 10 ripetizioni. Giorno dopo giorno, aumenta gradualmente gli intervalli di tempo di sessione intensa. La maggior parte dei macchinari da palestra è dotata di programmi che prevedono gli intervalli. Puoi selezionare programmi con intervalli sul tapis roulant, la cyclette e l’attrezzo cardiovascolare. Ma puoi scegliere qualsiasi esercizio e trasformarlo in modalità HIIT! Per rendere il tuo allenamento davvero efficace, è importante che tenga conto dei tuoi bisogni, quindi ricorda che, se sei agli inizi, è molto importante consultare un personal trainer, che potrà indicarti la retta via da intraprendere.
I primi nemici del peso in eccesso sono gli zuccheri e di conseguenza gli alcolici. Eliminate totalmente le bevande alcoliche e se proprio vi trovate ad una cena di gala e non riuscite ad evitare, bevete solo un bicchiere di vino preferibilmente rosso. Per quanto riguarda gli analcolici invece rivolgetevi alle preziose tisane brucia grassi e raccomandatevi di bere molta acqua.
Perché allora i crunch non sono altrettanto efficaci? Perché l’unica angolazione in cui l’esercizio funziona è 30 gradi, angolo facile da individuare: è il punto in cui le punte inferiori delle scapole iniziano a staccarsi da terra. Da questo angolo in poi, però, qualsiasi altro movimento è provocato dai muscoli flessori della coscia. In pratica, o siamo sicure di sollevarci esattamente di 30 gradi, o è meglio lasciar perdere perché, oltre a fare un esercizio inefficace, si finisce solo per procurarsi delle lombalgie.

Passati i quarant’anni, le donne vanno incontro a una serie di cambiamenti legati all’abbassamento dei livelli degli ormoni sessuali femminili (estrogeni) e di quelli del testosterone, un ormone maschile presente anche nella donna. Ciò comporta la riduzione della massa magra (cioè di muscoli e ossa) e, di conseguenza, l’aumento di quella grassa. La diminuzione della massa muscolare causa il rallentamento del metabolismo (del 5% ogni 10 anni a partire dai 40), e questo fa sì che la quantità di calorie “bruciate” diminuisca, rendendo più facile ingrassare o che si fatichi a dimagrire anche se non si eccede col cibo. Le variazioni ormonali inoltre tendono a portare a maggiori accumuli di grasso su pancia, fianchi e glutei.
Tutto questo adesso è spiegato passo passo in questa guida sul tema della perdita di peso e sull’importanza di una corretta alimentazione. I contenuti di questo libro saranno preziosi per poter iniziare un percorso di dimagrimento efficace. Imparerete quali cibi assumere per poter perdere i chili in eccesso senza stress e come unirli all’attività fisica.
Tutti i partecipanti hanno indossato per una settimana un dispositivo che ne registrava i livelli di attività; i ricercatori hanno poi impiegato test standard per misurare il consumo settimanale totale di calorie di ciascuno. Prevedibilmente, i soggetti con livelli moderati di attività bruciavano qualche caloria in più (in media, circa 200) dei soggetti sedentari, l’attività più intensa, però, non aggiungeva alcun beneficio, almeno in termini di consumo calorico.
Qualche piccolo sforzo per adattarsi potrebbe essere: mangiare meglio (soprattutto se stai affrontando una malattia), allenarsi per contribuire ad aumentare nell'organismo le sostanze chimiche della felicità e per restare in salute, fare un uso migliore del proprio tempo (progettare e in seguito mettere in atto, fare in modo di ricavare di più da una giornata). https://www.youtube.com/watch?v=CnTdPfsB_Xc
×