Per avere risultati non bisogna fare tante ripetizioni. I muscoli addominali sono costituiti da fibre a contrazione veloce. Questo tipo di fibre risponde meglio a un allenamento con pesi elevati e, quindi, con numeri bassi di ripetizioni. L’ideale è non superare le 12 per serie (e al massimo 2, eseguite lentamente). In pratica, dovete sollevarvi facendo leva sull'avambraccio e su tutti i muscoli del fianco, facendo attenzione a mantenere una linea unica dal collo ai piedi. Restate così almeno 20 secondi, poi tornate in posizione di partenza per qualche secondo, quindi ricominciate. 
Questo costume divertente e semplice ha il vantaggio di proteggere dal freddo tuo figlio o figlia. Per rendere il tuo bambino un grande drago, usa i seguenti materiali: feltro, filo e ago. Ti consigliamo di utilizzare diverse colori come ad esempio i tuoi colori preferiti. In questo modo puoi realizzare lo strato interno di un colore tagliando il tessuto in feltro e utilizzare un altro colore per la schiena del drago.
Il pesce è ricco di iodio, che attiva la ghiandola endocrina velocizzando tutte le funzioni dell’organismo, e di proteine, elementi indispensabili per la produzione degli ormoni. Contiene anche fosforo e acidi grassi Omega 3, che aiutano a migliorare il tono dell’umore a vantaggio della linea. È più efficace il pesce crudo, ma se preferite potete optare per cotture brevi. Il consiglio è di mangiarne circa 200 gr, 3-4 volte alla settimana, preferendo quello di mare pescato che è una fonte di iodio. Se cercate un abbinamento gustoso ed efficace per la silhouette potete scegliere carpaccio di pesce spada, insalata e ananas.
Abito da sposa e cermonia da principessa senza spalline, realizzato in raso. Il corpetto è decorato con motivi arabeschi ricamati, cristalli e strass. La vita è evidenziata da una fascia in tessuto intrecciato dal colore di contrasto e la gonna, con impunture, è decorata con perline. Consigliato sottogonna. Abito non preconfezionato, ma cucito sulle tue misure.
La dieta vegetariana permette di dimagrire più velocemente: Vi è diversa letteratura a supporto della scelta vegetariana in termini di salute, ma questo non significa che per dimagrire sia necessario adottarla (o quantomeno non completamente); in linea generale è corretto puntare a un maggior consumo di derivati vegetali rispetto a prodotti di origine animale, ma per dimagrire rimane necessario consumare meno calorie di quelle che si bruciano, a prescindere da eventuali regimi vegetariani o vegani.
ciao sono una donna di 46 anni, devo perdere almeo 6 Kg diciamo distruiti abbastanza bene, però sono goloso di farinacei e il cruccio è la pizza, panini pane e pasta. ho acquistato un tapis roulant è un anno che non corro più ma devo trovare il modo di rimettermi in moto. Il riso pensi possa essere un sostituto deli farinacei? le dosi e quante volte alla settimana? in oltre mi hanno detto alla mattina di eliminare i corflakes che hanno indice glicemico alto e mangiare invece un toast leggero! puoi darmi una linea? pensi che 30/40 minuti al giorno di tapis possano dare buoni effetti? la mia massa muscolare è già presente e risponde abbstanza bene alle sollecitazioni! Suggerimenti?
Tuttavia, solo le erbe non devono essere utilizzati per perdere peso. Una qualche forma di esercizio fisico è necessario per perdere peso in modo efficace. Ci sono molti facili esercizi a casa da scegliere. Quindi, bilanciare il vostro programma di perdita di peso con l’esercizio, una dieta sana e integratori / tisane naturali. Ecco una lista di 10 erbe che vi aiuterà a perdere peso più velocemente.
Tutti i partecipanti hanno indossato per una settimana un dispositivo che ne registrava i livelli di attività; i ricercatori hanno poi impiegato test standard per misurare il consumo settimanale totale di calorie di ciascuno. Prevedibilmente, i soggetti con livelli moderati di attività bruciavano qualche caloria in più (in media, circa 200) dei soggetti sedentari, l’attività più intensa, però, non aggiungeva alcun beneficio, almeno in termini di consumo calorico.

Creme o gel non hanno mai fatto dimagrire nessuno, ma il gesto di tonificare con il massaggio la pelle, opera un drenaggio mini e permette più facilmente eliminare la cellulite. A condizione che ciò avviene frequentemente durante il tempo. L’effetto del massaggio è sentito alla superficie di livello. Migliora l’aspetto della pelle, ma anche in profondità, riduce il deposito di grassi negli adipociti. Il massaggio deve essere vigoroso, non esitate a pizzicare la pelle nelle zone ribelli. Stringere in modo da staccare le cellule ed il grasso, facendo penetrare bene le mani.

Passati i quarant’anni, le donne vanno incontro a una serie di cambiamenti legati all’abbassamento dei livelli degli ormoni sessuali femminili (estrogeni) e di quelli del testosterone, un ormone maschile presente anche nella donna. Ciò comporta la riduzione della massa magra (cioè di muscoli e ossa) e, di conseguenza, l’aumento di quella grassa. La diminuzione della massa muscolare causa il rallentamento del metabolismo (del 5% ogni 10 anni a partire dai 40), e questo fa sì che la quantità di calorie “bruciate” diminuisca, rendendo più facile ingrassare o che si fatichi a dimagrire anche se non si eccede col cibo. Le variazioni ormonali inoltre tendono a portare a maggiori accumuli di grasso su pancia, fianchi e glutei.
Gli abiti da sposa classici sono i vestiti tradizionali, gli abiti da sposa principeschi per antonomasia, quelli che tutti conoscono. Abiti da sposa classici, però è una definizione generica per identificare una serie di altri modelli, tutti con un punto in comune: si tratta di abiti da sposa ampi, con un bustier più o meno strutturato, gonna lunga e talvolta un leggero strascico.
Avete ricevuto un invito ad un evento glamour? O stanno progettando i vostri amici una riunione che si sta davvero aspettando con ansia? In entrambi i casi, si sarebbe sicuramente desidera avere una figura perfetta e apparire al meglio. Ma, è il vostro peso in più guastare i vostri piani e sogni? Stai pensando di una rapida perdita di peso? Ecco alcuni consigli per perdere peso velocemente.

Il consiglio del nostro medico o nutrizionista, sarà fondamentale per determinare il corretto apporto calorico giornaliero per alimentare il nostro allenamento e massimizzare la perdita di peso, perchè mangiare troppo poco come si fa normalmente in molte diete fai da te, porterà inevitabilmente a pessimi risultati come la perdita di tessuto magro, malessere fisico con conseguenti danni all’organismo, e infine spesso si tornerà a mangiare in modo scorretto e a ingrassare come prima.
E' vietata la riproduzione anche parziale dei testi. Le immagini utilizzate provengono spesso dal web e appartengono ai loro legittimi proprietari. Nel caso di involontarie violazioni del copyright si prega di darne comunicazione alla redazione a mezzo email presso l'indirizzo di posta elettronica redazione@dimagrireduepuntozero.com, avendo cura di specificare se è richiesta la rimozione del contenuto protetto.
La fede, anche per il suo nome, è   legata a doppio filo con il significato del matrimonio. Infatti fede, in latino “fides” vuol dire fedeltà. È un anello poi, a consacrare il matrimonio, e non un altro gioiello, perché da sempre nella storia l’anello simboleggia i momenti importanti. Pensa nel Medioevo, quando con una fede si incoronavano Re e Imperatori. Anche il pontefice riceve un anello raffigurante la barca di San Pietro contornata dal nome del Papa. L’anello, utilizzato per sigillare le epistole papali, e che viene spezzato alla morte del pontefice.
Cucina le patate con la buccia (sia al forno sia come purea); se decidi di toglierla, trasformala in uno snack sano. Cospargila con olio di oliva, rosmarino, sale e aglio prima di infornarla a 200 °C per 15 minuti. Mangiando le bucce di patata assumi dosi maggiori di vitamine e minerali rispetto a quelle che puoi ottenere dalla sola polpa (ricorda solamente di scartare le porzioni verdi).
Se sei dipendente dallo zucchero, nei primi giorni avrai problemi ad eliminare questo ingrediente dalla tua dieta e potresti avere mal di testa e soffrire di stanchezza: sono gli effetti della disintossicazione, che scompariranno dopo qualche tempo. L’eliminazione dello zucchero dalla propria alimentazione non porta solo ad un calo di peso, anche veloce, ma riequilibra l’organismo e lo pulisce: scopri di più sui motivi per cui eliminare lo zucchero dalla dieta è una mossa intelligente.
Cibarsi frequentemente di alimenti contenenti questo tipo di grassi è dannoso non solo per la nostra linea, ma per nostra salute in generale: diversi studi scientifici hanno trovato una correlazione tra grassi trans e alterazioni del metabolismo dei lipidi, malattie cardiache, alterazione nei livelli di insulina, oltre che aumento del grasso viscerale ebm(4).
Gli abiti da sposa in pizzo sono, senza ombra di dubbio, gli abiti da sposa più romantici e raffinati che ci siano. Nato nel corso del XIX secolo, il pizzo è il pattern più adatto alle donne che ci sia, e al giorno d’oggi è un elemento imprescindibile per molte di noi, una volta che decidono di convolare a nozze con l’amore della propria vita! Tra questi, spiccano certamente le lavorazioni a mano, che rendono ancor più pregiato un pattern che, di suo, viene già considerato uno dei più eleganti di tutti! E quale migliore occasione per sfoderare il proprio lato romantico del matrimonio?
Nel nuovo studio, c’è un punto in cui il consumo calorico giornaliero diventa indipendente dall’esercizio. Pontzer lo riferisce equivalente a una camminata di circa 3,5 km al giorno. Church ha fatto però notare che lo studio sembra includere pochi partecipanti con livelli di esercizio molto superiori a questo livello. Tirare conclusioni certe diventa dunque difficile. In più, il consumo dell’americano tipico casca ben lontano da dove lo studio registra l’equilibrio del consumo calorico.

Dopo una seconda colazione al rifugio, proseguiamo sul sentiero n. 22 in direzione ovest. Da quì il sentiero di montagna richiede un passo sicuro ed è idoneo solo per chi è allenato! Fino al Lago di Campofosso (45 minuti dal rifugio) il sentiero si presenta sassoso e roccioso. Dal lago proseguiamo per il segnavia 22 per roccie e sassi, qualche tratto è anche un pò esposto e richiede l’assenza di vertigini. Dopo poco tempo siamo finalmente in vetta alla Cima di Terento (2.738 m s.l.m.) e da quì si può ammirare tra l’altro la Val di Fundres, Terento e dintorni da una prospettiva diversa. Per il ritorno scegliamo lo stesso sentiero.


Anche l’organza è un tessuto in filati di seta abilmente lavorati, leggero e delicato, anche se leggermente rigido. La sua caratteristica è la leggera trasparenza con sfumature di madreperla e si presenta liscio o leggermente stropicciato. L’organza viene utilizzata molto spesso per la realizzazione degli strati della gonna degli abiti da sposa, perché ben si presta a donare volume, senza però creare una struttura rigida, per un effetto complessivo voluminoso, ma estremamente romantico ed etereo.
Indipendentemente dal caso in cui si utilizza, ci sono alcune considerazioni di progettazione da tenere a mente. Ogni caso che selezioni dovrebbe, come minimo, avere materiale molto assorbente per gli urti attorno agli angoli dell'iPad e un labbro spesso attorno al pannello frontale. Un caso con queste due caratteristiche è molto importante per garantire che un angolo o uno schermo orientato verso le tessere della cucina non frantumi lo schermo.

Per chi ha un fisico “a clessidra”, quindi proporzionato, l’abito da sposa ideale è il modello a sirena, anche se tutti i modelli saranno perfetti per far risaltare tutti i punti di forza di una corporatura proporzionata. Per le donne con un fisico “a pera”, cioè con spalle strette e fianchi larghi, l’abito da sposa adatto a valorizzare la parte superiore è uno stile a impero o a principessa; anche per chi ha un fisico “a mela” è indicato un abito da sposa a impero o a principessa, capace di valorizzare la scollatura. Chi ha un fisico “a triangolo capovolto”, invece, con spalle larghe e fianchi stretti, potrebbe optare per un modello a sirena; infine, chi ha un fisico “a rettangolo”, con le spalle e i fianchi della stessa larghezza, la futura sposa dovrà puntare a valorizzare le forme e le curve femminili, con scolli a cuore e importanti decorazioni.

C’è una tradizione antica che riguarda la giarrettiera che indosserà la sposa, il giorno del matrimonio. In passato infatti era uso che possedere un pezzettino del vestito della sposa portasse fortuna. Con gli anni poi, questa usanza si è spostata sulla giarrettiera, per evitare che l’abito della sposa venisse rovinato.   La tradizione vuole che la giarrettiera venga indossata dalla sposa, e che   lo sposo gliela tolga, per poi lanciarla tra gli uomini invitati al matrimonio. Chi riuscirà ad aggiudicarsela, sarà fortunato per tutto l’anno a venire.

Tieni un diario alimentare. La maggior parte della gente tende a sottostimare quanto mangia. Fai una valutazione onesta delle tue abitudini alimentari scrivendo ogni cosa che consumi per una settimana. Utilizza un calcolatore online di calorie per sapere il numero approssimativo di quelle che introduci nell'organismo; partendo da questo punto, trova quello a cui puoi rinunciare.
Ebbene si anche camminare in modo veloce per almeno un’ora può essere paragonato ad una corsetta di 20-25 minuti, quindi se non avete mai fatto attività fisica non avete scuse per non iniziare! L’importanza dello sport è duplice in quanto da un lato aiuta a bruciare direttamente calorie, mentre dall’altro agisce sul metabolismo dell’organismo aiutando indirettamente a bruciare più calorie e ad assimilarle meglio. Inoltre aiuta a combattere la ritenzione idrica, migliora la circolazione sanguigna, aiuta a dormire meglio e più a lungo, e regolarizza tutto l’organismo. Per bruciare grassi poi è possibile usare degli accorgimenti che possono aumentare notevolmente questo processo. Ad esempio se frequentate una palestra iniziate sempre a fare attività con i pesi anche leggera, fate i vostri allenamenti con gli addominali e soltanto dopo andate a fare il lavoro aerobico, come camminate, corse, salti, spinning e quant’altro.
Nel consumo quotidiano di cereali, legumi e derivati, prediligere i prodotti NON lavorati. Ciò non significa limitarsi a scegliere alimenti integrali, bensì prediligere la forma intera dei semi. Nella pratica, questo si traduce nella formulazione di primi piatti di tipo stufato e brodoso, poiché essi includono (oltre alle fibre) la presenza di maggiori percentuali acqua. Ad esempio, PIUTTOSTO che 80g di pasta secca, che cotta e accompagnata a sugo vegetale, olio e formaggio grana, fornisce circa 280g di alimento per un totale di circa 440kcal, MEGLIO optare per una zuppa di frumento (o fagioli) e ortaggi interi che, da 80g di semi secchi accompagnati dalle verdure, olio e grana, diverrà un primo energeticamente simile al precedente ma con un peso di almeno 360g. Ciò permette di poter intervenire ulteriormente: RIDUCENDO il peso del cereale (quindi le calorie) pur assicurando lo stesso volume alimentare; inoltre, permette di MANTENERE costante l'apporto energetico incrementando la sazietà (riducendo quindi gli altri alimenti, soprattutto il pane, all'interno del pasto). La porzione di cerali secchi e derivati NON deve superare gli 80g, così come quella dei legumi secchi (di questi ultimi è opportuno garantire almeno 2 porzioni settimanali).

Attività fisica: lo sport per dimagrire è sempre onnipresente poiché non solo ci aiuta a bruciare i grassi ma contribuisce anche a risvegliare il metabolismo. Meglio prediligere attività aerobiche e praticarle almeno 3 volte la settimana. Se non abbiamo questa possibilità possiamo sostituire lo sport con una passeggiata a passo svelto di almeno 30 minuti al giorno.

Un vecchio detto popolare recita “Non si finisce mai di imparare”: niente di più vero! Il nostro cervello, infatti, ha bisogno di essere costantemente allenato soprattutto durante la vecchiaia. Quindi, perché non proporre ai propri genitori l’Università della Terza Età?Questa particolare università è presente in tantissime città e offre la possibilità di accedere a svariati corsi di formazione a prezzi ridottissimi. Le lezioni percorrono trasversalmente tutti gli ambiti di studio: fotografia, informatica, lingue straniere, disegno, restauro, lingue antiche… sono solo alcune delle materie che vengono presentate.
In particolare esiste un muscolo interno chiamato traverso dell'addome la cui funzione principale è proprio quella di contenere gli organi addominali. Per allenare tale muscolo occorre una grande capacità di reclutamento cosciente delle fibre muscolari. Bisogna imparare cioè a percepire la sua contrazione eseguendo esercizi in modo lento e controllato, espirando con forza durante la contrazione degli addominali e curando al massimo la fase di chiusura (del bacino sul torace o viceversa). Puoi allenare questo muscolo anche durante la giornata espirando con forza e contraendo prima gli addominali e tirando poi in dentro la pancia (le due azioni devono avvenire contemporaneamente: contrai, mantieni la contrazione e tiri in dentro la pancia senza riuscirci)
Se dovessimo spiegarvi cosa è il grasso viscerale, vi diremmo di immaginare il vostro cuore ‘incartato’ in una pellicola che lo protegge: più questa pellicola (ossia lo strato di grasso viscerale) si appesantisce, più i nostri organi interni, come appunto il cuore, faticheranno a lavorare, perché compressi dall’ingrandirsi della stessa membrana che li dovrebbe proteggere. Quando aumenta infatti il grasso viscerale, la membrana in questione aumenta di volume e di peso, restringendo lo spazio vitale dell’organo che custodisce, degenerando poi in colesterolo.

Sulla stessa linea degli autoabbronzanti troviamo l’aerografo. Anche questo metodo prevede l’applicazione di un prodotto a base di Dha, in questo caso nebulizzato con una pistola a spruzzo. Anche per l’aerografo valgono le stesse raccomandazioni, ovvero quelle di idratare accuratamente la pelle prima dell’applicazione e di provarlo con anticipo: anche se privo di controindicazioni, è bene essere sicure di non riscontrare effetti collaterali. Questo prodotto, inoltre, ha anche un’azione emolliente e idratante per la pelle. Anche se l’apparecchiatura è in vendita, la scelta migliore è quella di affidarsi a un professionista ed effettuare delle sessioni in centri specializzati. Se volete conoscerne l’effetto prima delle nozze, provatelo per una serata chic con un abito elegante da cerimonia: non ve ne pentirete!


Il boho chic è uno degli stili più in voga: un po’ hippy, un po’ gipsy, un po’ country, un po’ vintage con l’aggiunta di un po’ di chic, ecco che avrete il vostro matrimonio perfetto in stile boho chic. La sposa che decide di celebrare le proprie nozze utilizzando questo stile è una sposa che non rinuncia al romanticismo e a un abito da sposa con linee morbide che ricadono elegantemente sulle forme del corpo, valorizzando la femminilità e la raffinatezza della silhouette, come nei modelli di Rembo Styling.
Se l’alimento è a basso di proteine, il corpo trattiene più acqua. Questa conservazione è particolarmente evidente a livello del ventre e le cosce. Il cibi devono contenere carni magre, pesce e latticini a basso contenuto di grassi. Se volete dimagrire la pancia e gambe si consiglia di valutare quanta acqua hanno gli ingredienti. Per perdere peso si consiglia di consumare carne più dei cereali. 
La meditazione è una buona tecnica di rilassamento da scegliere, perché aiuta a calmare la mente, riduce lo stress e può essere praticata essenzialmente ovunque. Se sei ancora agli inizi, non sarebbe una cattiva idea scegliere un posto tranquillo, impostare un timer per 15 minuti (o puoi contare i respiri se non vuoi avere a che fare con l'orologio) e sedersi comodamente. Respira profondamente. Concentrati sulla respirazione, dentro e fuori. Se sei distratto da qualche pensiero, prendine atto e torna a dare la tua attenzione al respiro.

Come togliersi questa corazza? Correndo. La corsa è l’attività che più fa dimagrire in assoluto perché “stressa” al massimo l’organismo: la dottoressa Casiraghi mi spiega che nelle cellule ci sono piccoli enzimi che servono a bruciare i grassi. Questi però entrano in funzione solo se vengono attivati, cioè se uno speciale interruttore chimico li accende. E questo interruttore è proprio rappresentato dalla corsa.
Ci tengo a precisare che anche l'estremizzazione della dieta non rappresenta un comportamento corretto. Pur col sostegno di certi integratori alimentari, organizzare la dieta abbattendo i carboidrati (nella speranza di aumentare l'ossidazione dei grassi) può determinare l'incremento eccessivo del catabolismo muscolare; è dunque sufficiente assumere non meno del 45% di carboidrati, a basso indice glicemico e facendo attenzione a non eccedere con le porzioni (un carico glicemico eccessivo potrebbe sollecitare eccessivamente l'aumento di insulina).

Tuttavia, solo le erbe non devono essere utilizzati per perdere peso. Una qualche forma di esercizio fisico è necessario per perdere peso in modo efficace. Ci sono molti facili esercizi a casa da scegliere. Quindi, bilanciare il vostro programma di perdita di peso con l’esercizio, una dieta sana e integratori / tisane naturali. Ecco una lista di 10 erbe che vi aiuterà a perdere peso più velocemente. https://www.youtube.com/watch?v=7YFehC_Q27Q
×