La quantità di farmaci  usata nel cerotto, è più bassa di quella utilizzata nei farmaci somministrati per via orale  o iniettati. Il vantaggio  è una riduzione dei costi e degli effetti collaterali che di solito possono portare a palpitazioni, emicranie e aumento della pressione. Il dosaggio in questi termini sarà almeno 20 volte più basso rispetto alle classiche somministrazioni.

Assumere il ruolo di Maleficent nella terrificante notte di Halloween è facile. Il più importante di questo personaggio sono le corna, questo dettaglio può essere fatto usando rotoli di carta igienica o bicchieri di plastica. Clicca sulla foto per vedere come farlo. Per il bastone puoi usare un ramo e per il vestito puoi usare un corpo nero e un tutù. Dai dai! Diventa il cattivo della storia!
Per dimagrire velocemente è necessario bere tanta acqua, anche 3 o 4 litri al giorno, questo perché il nostro corpo è fatto prevalentemente di acqua e perché bere tanta acqua aiuta a contrastare la ritenzione idrica. Molte volte ci sembriamo più grassi di quello che in realtà siamo, questo perché nei nostri tessuti rimane una notevole quantità di acqua che ci fa apparire più grandi e grassi. Sarebbe naturale pensare di bere meno per contrastare questo fenomeno, ma in realtà è esattamente l’opposto. Per combattere la ritenzione idrica ed apparire più snelli è necessario bere tantissima acqua.

Una cosa fondamentale da sapere per chiunque voglia raggiungere il proprio peso forma, è come funzionano la massa grassa e la massa magra presenti nel nostro organismo e come mai sono così strettamente collegate tra di loro. La massa grassa è formata da tessuto adiposo che si va a formare sia sotto la nostra cute (questo tipo di grasso, in piccole quantità, non è tanto rischioso per la nostra salute quanto antiestetico), sia intorno a tutti gli organi interni (questo grasso, detto grasso viscerale, è molto dannoso invece per il nostro organismo se supera una percentuale di circa il 12,5% del nostro indice di massa corporea).


•A cena è bene ridurre un poco l’apporto dei carboidrati, basteranno quindi 60 g di riso, pasta o orzo, oppure 50 g di pane integrale. Le verdure dovranno essere almeno 250 g, da consumare preferibilmente cotte.  Per quanto riguarda l’alimento proteico, scegline uno che non hai già consumato a pranzo. E se desideri un dessert, opta per mele o pere al forno con cannella (regolarizza l’indice glicemico). https://www.youtube.com/watch?v=cIWBSfa-FLA
×