Per quel che concerne il protocollo di attività fisica, quello misto è senz'altro il più completo ma necessita di un'organizzazione molto accurata; pertanto, dovrebbe essere stilato da un professionista. L'alternativa più sicura è sempre quella dell'attività aerobica moderata e protratta, ovviamente nel rispetto di eventuali patologie o condizioni speciali.

Per il loro “sì”, molte star nazionali e internazionali hanno scelto abiti da sposa da sogno: l’Alessandra Rinaudo di Georgette Tra Lou, confezionato interamente in pizzo francese su una base di organza in seta è sicuramente uno dei più suggestivi, così come quello di Melissa Satta, che ha sposato il suo Kevin Prince Boateng in un elegante wedding dress dal taglio a sirena, molto simile ad alcuni dei più bei modelli di Nicole Spose, con scollo a cuore e leggerissime e raffinate decorazioni su tutta la parte alta del vestito. In questo articolo abbiamo analizzato vari outfit di alcuni vip che hanno celebrato le loro nozze nel 2016…

Per sapere quale percentuale avete di massa grassa e massa magra, e capire quindi come dovrete andare a lavorare in maniera specifica, esistono delle pedane impedenziometriche, ossia delle pedane simili a bilance che però, oltre a dirvi il vostro peso totale, grazie ad piccolo circuito elettrico che indolore passerà nel vostro corpo, sapranno specificarvi anche tutte le percentuali che compongono la vostra massa totale: massa grassa, massa magra, massa ossea, idratazione, grasso viscerale, ecc. così da poter lavorare in maniera mirata e non casuale sulla perdita del vostro peso.
Tieni un diario alimentare. La maggior parte della gente tende a sottostimare quanto mangia. Fai una valutazione onesta delle tue abitudini alimentari scrivendo ogni cosa che consumi per una settimana. Utilizza un calcolatore online di calorie per sapere il numero approssimativo di quelle che introduci nell'organismo; partendo da questo punto, trova quello a cui puoi rinunciare.
– fornire il servizio e/o prodotto richiesto dall’utente, per rispondere ad una richiesta dell’utente, e per assicurare e gestire la partecipazione a manifestazioni e/o promozioni a cui l’utente ha scelto di aderire (richiesta e acquisto abbonamento periodici; richiesta e acquisto libri; servizio di fatturazione; invio periodici in abbonamento postale, invio newsletter rivolte a studiosi e professionisti).
Vogliamo eliminare il grasso viscerale? Per ottenere i primi risultati già dopo i primi 15 giorni è necessario eliminare tutti quegli alimenti ad alto contenuto di zuccheri: dagli snack supercalorici confezionati, ai dolci e ai pasticcini, passando per le caramelle, i gelati, i budini tutti gli altri cibi del peccato appartenenti alla categoria dei dolciumi. In parole povere: stop ai dolci!
Il gonfiore potrebbe essere la conseguenza di abitudini alimentari non molto salutari. Inizia ad introdurre nella tua dieta quotidiana molte  verdure, come zucchine, carote, sedano, cetrioli, lattuga, fagiolini, zucca, rapa, melanzane, peperoni. E proteine, soprattutto carni bianche e pesce magro. Per quanto riguarda i carboidrati, scegli i cereali senza glutine, come riso, mais e grano saraceno. Spazio anche alla frutta da consumare però lontano dai pasti, altrimenti fermenta e crea gonfiore: banane, mirtilli, pompelmo, limone, melone, ananas, kiwi ed uva. Un’altra regola basilare è fare cinque pasti al giorno, tre sostanziosi (colazione, pranzo e cena) e due spuntini (a metà mattina e nel pomeriggio). In questo modo il metabolismo sarà sempre attivo ed eviterai picchi e cali glicemici che porterebbero ad attacchi di fame. Altra regola d’oro è mangiare con gusto, masticando lentamente, per far lavorare meno lo stomaco ed evitare di ingerire aria che ti gonfierebbe soltanto.
La cosa più importante di un matrimonio urban è che la location scelta sia, ovviamente, una città! Perfetti tutti gli spazi industriali recuperati, un loft, o anche una bellissima terrazza panoramica con vista su un paesaggio metropolitano. La sposa, moderna e sofisticata, sceglierà un abito non convenzionale, asimmetrico, corto e particolare, per creare un outfit contemporaneo e ricercato.
Come ho appena detto, uno dei passaggi chiave per togliere il grasso della pancia è quello di regolare i livelli di insulina. La ragione principale per cui il corpo sperimenta dei picchi nei livelli di insulina è perché la maggior parte delle persone mangia tre pasti al giorno: a colazione, a pranzo e a cena. E ciò comporta anche un rallentamento del metabolismo.
Ma è anche essenziale prendersi cura di ciò che mangiamo. Il riposo e altre abitudini di vita, unite alla dieta e allenamento saranno un metodo sicuro per ottenere di più. Cosi saranno visibili migliori risultati per dimagrire velocemente la pancia gambe e glutei. Allo stesso tempo si sta attenti alla salute del corpo , come è stato dimostrato in un’indagine.
Per chi ha un fisico “a clessidra”, quindi proporzionato, l’abito da sposa ideale è il modello a sirena, anche se tutti i modelli saranno perfetti per far risaltare tutti i punti di forza di una corporatura proporzionata. Per le donne con un fisico “a pera”, cioè con spalle strette e fianchi larghi, l’abito da sposa adatto a valorizzare la parte superiore è uno stile a impero o a principessa; anche per chi ha un fisico “a mela” è indicato un abito da sposa a impero o a principessa, capace di valorizzare la scollatura. Chi ha un fisico “a triangolo capovolto”, invece, con spalle larghe e fianchi stretti, potrebbe optare per un modello a sirena; infine, chi ha un fisico “a rettangolo”, con le spalle e i fianchi della stessa larghezza, la futura sposa dovrà puntare a valorizzare le forme e le curve femminili, con scolli a cuore e importanti decorazioni.
Abito da sposa su misura classico, realizzato in pizzo macramè e raso con bustino stretto impreziosito da ricami molto delicati richiamati lungo l'intero abito. La vita è impreziosita da un elegante fiocchetto. Chiusura sul retro con bottoncini. Disponibile nel colore avorio.L'abito non è preconfezionato, ma sarà realizzato appositamente per te e cucito sulle tue misure.
In generale, oltre agli abiti da sposa, quando siete in procinto di decidere tutti i dettagli del vostro bridal look, come ad esempio le scarpe da sposa, potrebbe farvi insorgere non pochi dubbi; infatti, anche avere le idee chiare quando si tratta di scegliere il bouquet di fiori non è facile data la quantità di forme, colori e profumi. Ogni fiore ha il suo incanto e sebbene sia piacevole dilettarsi nel provarli tutti (o quasi!) bisogna pur prendere una decisione! Vediamo insieme quali sono gli aspetti da considerare quando si tratta di scegliere il bouquet che vi accompagnerà all’altare.
Salve a tutti, ho appena letto questo articolo che ho trovato interessante assieme ai vari commenti postati e ho deciso di commentare anche io con una domanda. Da marzo ho seguito una dieta abbinata al lavoro pesante che svolgevo (manovale) e fino ad ottobre sono riuscito a perdere oltre 30 kg, purtroppo oltre all’eccessivo peso perduto ho perso anche tonicità all’addome e nonostante le molte ore di attività fisica con costanza ed impegno non ho ottenuto risultati, da un mese a questa parte, inoltre, ho dovuto introdurre nella mia alimentazione cibi molto calorici sotto consiglio medico per riuscire ad aumentare lievemente di peso ma ho notato che la pancia oltre a non essere tonica è flaccida più di prima e sembra essere piena di “acqua”. Può essere adipe o sono solo liquidi?
Rinuncia ai cereali raffinati e mangia quelli integrali. Uno studio scientifico ha dimostrato che le persone che hanno mangiato solo cereali integrali (oltre a cinque porzioni di frutta e verdura, tre di latticini e due di carne magra come pesce o pollame) hanno perso più grasso sulla pancia rispetto a un altro gruppo che ha seguito la stessa dieta, ma ha mangiato i cereali raffinati.[6]
Il matrimonio è un   rituale antico nella storia dell’essere umano, e come tale è circondato da  tradizioni e superstizioni da rispettare, affinché tutto si svolga nel migliore dei modi. In Italia ce ne sono tantissime, e ogni regione ha le proprie. Oggi ripercorreremo insieme, cara sposina, quali sono quelle da rispettare affinché il tuo matrimonio sia lungo e felice!

Come perdere peso velocemente: se cerchi su Google l’elenco di articoli, guide e consigli per seguire diete per dimagrire in fretta è praticamente infinito. Si va da chi consiglia di assumere solo acqua per un certo periodo di tempo, a chi consiglia di mangiare solo proteine, senza dimenticare chi propone un periodo di sport folle e chi invece parla di trattamenti estetici. In realtà, siamo proprio sicuri che esistano diete che consentono di dimagrire velocemente? Non sarebbe più corretto parlare di regimi alimentari bilanciati che aiutano il dimagrimento?


“La realtà è che il solo esercizio non è efficace nel ridurre il peso”, ha spiegato il Dr. Timothy Church, professore di medicina preventiva al Biomedical Research Center di Baton Rouge (Louisiana). Ha anche fatto notare che però l’esercizio potenzia la perdita di peso conseguente alle modifiche della dieta, e aiuta a mantenere il nuovo peso raggiunto.
Il metodo per perdere questi Kg in soli 28 giorni include una dieta personalizzata, 1 video al giorno per l’intero periodo, 2 percorsi alimentari, più di 300 ricette deliziose, sane e dietetiche, accesso all’area fitness e 10 videoricette ideate dal grande Chef Paolo Rota del Ristorante 3 stelle Michelin “Da Vittorio”, per scoprire come rendere più gustosi anche piatti “Diet”.
Questo prodotto mi ha subito entusiasmata ed e' una valida alternativa all'acquisto di più capi premaman. I capi premaman li ho comunque dovuti acquistare ma riesco a cambiarmi spesso e a mettere i miei vecchi jeans e pantaloni slim Fit con una maglia che copra la zip. Sono contenta e credo che mi serviranno ancor di più tra un mesetto , ora son quasi al 4 mese e l'elastico più piccolo risulta ancora troppo largo. Pacco arrivato quasi subito. Tutto perfetto direi. Grazie.
Numero di pasti: la prima cosa da fare per riattivare e/o velocizzare il metabolismo è aumentare il numero di pasti giornalieri da 3 a 5 o addirittura 6. Ciò vuol dire che ai 3 pasti quotidiani dobbiamo aggiungere qualche spuntino leggero. Così facendo sentiremo meno il bisogno di mangiare molto durante i pasti regolari e di conseguenza il nostro corpo non sentirà la necessità di aumentare i livelli di insulina per digerire grandi quantità di cibo. https://www.youtube.com/watch?v=sx6lAvbRM-g

Ciò non toglie che, per dimagrire, è sempre necessario instaurare la suddetta condizione catabolica. In che modo? Aumentando il dispendio energetico complessivo rispetto all'introito calorico della dieta, cercando soprattutto di enfatizzare il consumo cellulare degli acidi grassi rispetto al creatin fosfato, ai glucidi e agli amminoacidi ramificati.
Bisogna preferire la carne bianca (pollo e tacchino ad esempio, ma senza pelle) e alternarla con il pesce; da evitare i salumi grassi, i cibi in scatola, i fritti, i dolci, i gelati e i formaggi non leggeri. Ovviamente semaforo verde per la verdura: sarà impossibile annoiarsi, viste le tante varietà disponibili e i mille modi in cui è possibile prepararle (cotte, crude, a minestra…). Va bene anche la frutta, ma senza esagerare. Purtroppo bisogna evitare di andare a mangiare fuori, perché non si possono controllare gli ingredienti e i condimenti utilizzati e poi perché è più facile (soprattutto se si è in compagnia) sgarrare.
Non saltare i pasti, soprattutto la prima colazione, che deve rimanere abbondante ma nutriente e leggera. Cereali, frutta, yogurt e altri alimenti proteici sono l’ideale per iniziare la giornata. Mangiare una banana dopo aver fatto una lunga passeggiata di primo mattino, per esempio, è un’ottima idea per favorire il dimagrimento senza rinunciare a vitamine e nutrienti necessari per affrontare le attività quotidiane.

Per dimagrire velocemente non c’è cosa che funzioni meglio di una sana attività fisica correlata ad una dieta sana. Questo binomio è in assoluto quello che funziona meglio per dimagrire, soprattutto per i risultati a lungo termine. Innanzitutto diciamo che l’attività fisica deve essere rapportata alle proprie possibilità, quindi potete scegliere se andare in palestra, in piscina, in bicicletta, a correre o semplicemente a camminare.
Abito da sposa e cerimonia su misura scivolato, realizzato in chiffon, con corpetto intrecciato e monospalla. La cinta e la linea della spallina sono impreziosite da cristalli e pailettes luminose. L'abito cade morbido con leggere plissettature. Chiusura sul retro con zip.L'abito non è preconfezionato, ma sarà realizzato appositamente per te e cucito sulle tue misure.  
A Natale manca davvero una manciata di giorni, finalmente ci siamo! Tempo di regali, feste, cene in famiglia, panettoni, brindisi infiniti… Ecco che il rischio di fare il pieno di calorie in eccesso è dietro l’angolo. Il risultato?  Alla Befana ci si ritrova con qualche chilo in più. A far oscillare l’ago della bilancia non sono solo gli  pranzi e cenoni, ma anche l’abitudine di mangiucchiare di continuo e la mancanza di attività fisica, tipici di questo periodo. Per limitare i danni è bene, durante i giornni che precedono il momento degli stravizi, prestare attenzione all’alimentazione e seguire un’alimentazione mirata che ci possa aiutare a perdere (al volo) qualche centimetro, magari proprio su quei punti strategici come su fianchi, glutei e cosce.
•A cena è bene ridurre un poco l’apporto dei carboidrati, basteranno quindi 60 g di riso, pasta o orzo, oppure 50 g di pane integrale. Le verdure dovranno essere almeno 250 g, da consumare preferibilmente cotte.  Per quanto riguarda l’alimento proteico, scegline uno che non hai già consumato a pranzo. E se desideri un dessert, opta per mele o pere al forno con cannella (regolarizza l’indice glicemico). https://www.youtube.com/watch?v=cIWBSfa-FLA
×